Home»News»Jaguar F-Type: il Giaguaro sfoggia un lieve restyling per il MY2018

Jaguar F-Type: il Giaguaro sfoggia un lieve restyling per il MY2018

1
Condivisi
Pinterest Google+

Jaguar F-Type: il giaguaro si ammoderna (lievemente) nelle linee e nei contenuti. Bisogna però evidenziare, come era lecito aspettarsi, che il riuscito look della sportiva britannica –capace di raccogliere ampi consensi sia tra la stampa specializzata sia tra il pubblico, fin dal suo esordio nel 2012– non ha subito grandi stravolgimenti. I “ritocchi” estetici, infatti, sono davvero minimi e riguardano il disegno paraurti anteriore e l’introduzione di nuove luci a led per i gruppi ottici.

Le novità inerenti all’abitacolo si focalizzano sull’aspetto tecnologico: il sistema d’infotainment Touch Pro, dotato di memoria da 60 GB, connessione 4G verso devices mobili e monitor da otto pollici, è offerto di serie su tutte le versioni. L’impianto audio standard, su richiesta, può inoltre essere sostituito con il Surround Sound della Meridian. Last but not least, la Casa ha realizzato, in collaborazione con la GoPro, l’applicazione ReRun. Grazie a quest’ultima il conducente ha la possibilità di registrare le fasi di guida, che si vanno a incrociare con i parametri prestazionali della vettura –come la velocità, l’accelerazione laterale, la marcia utilizzata e la forza effettuata sull’impianto frenante-, per poi rivedersi in azione attraverso l’App e (volendo) condividere il tutto sui social network.

Nessuna variazione sotto il profilo meccanico. Pertanto, risultano confermati il motore V6 di 3.0 litri da 340 o 380 CV, il V8 5.0 Supercharged da 550 CV montato sulla F-Type R e quello da 575 CV della F-Type SVR. Nel corso del primo anno di produzione del restyling, però, la gamma è ulteriormente arricchita dalla presenza a listino di una serie speciale, la F-Type 400 Sport Launch Edition: disponibile sia cabrio sia coupé, è spinta dal motore 3.0 litri V6, che per l’occasione arriva a sviluppare una potenza di 400 cavalli. L’auto si distingue dalle “sorelle” per una livrea dedicata (Indus Silver, Santorini Black oppure Yulong White) abbinata a finiture Yellow e Dark Satin Grey.

Articoli precedente

Sostenibilità: Kia e LifeGate insieme per promuoverla nelle scuole

Articolo successivo

Novità in casa Audi per i modelli A4, Q7 e TT