Home»News»Mercedes GLA: la crossover tedesca si rinfresca il look

Mercedes GLA: la crossover tedesca si rinfresca il look

0
Condivisi
Pinterest Google+

Mercedes GLA– Tempo di aggiornamenti in casa Mercedes: al Salone di Detroit 2017 la Stella presenta infatti il restyling della GLA. I ritocchi estetici, davvero lievi, si concentrano prevalentemente nei paraurti e sulla calandra anteriore. Il design di alcuni modelli di cerchi in lega risulta aggiornato, mentre i gruppi ottici “abbandonano” la tecnologia bixeno in favore dei led. Inoltre, l’elenco dei colori disponibili per la carrozzeria si arricchisce della tonalità Canyon Beige. L’abitacolo curato in ogni dettaglio, invece, si caratterizza per l’impiego della classica plancia, dotata però di un nuovo display da otto pollici, con funzionalità implementate per il sistema d’infotainment.

Confermata la gamma delle motorizzazioni, arricchita dal debutto della GLA 220 4Matic, che affianca il 2.0 litri turbobenzina da 184 CV alla trazione integrale. Il listino prezzi parte da 30.140 euro, per la GLA 180, e arriva a toccare i 63.550 euro con la GLA 45 4MATIC. Novità specifiche anche per la variante maggiormente sportiva, la AMG GLA 45: il pacchetto opzionale AMG Dynamic Plus introduce la modalità di guida (aggiuntiva) Race, il differenziale autobloccante anteriore e la gestione attiva delle sospensioni dell’AMG Ride Control.

Dulcis in fundo, in occasione del debutto commerciale, sarà disponibile la Yellow Art Edition GLA 45 4MATIC, facilmente riconoscibile grazie alla livrea Night Black (oppure Cosmos Black) con grafiche Matt Graphite Grey e Yellow. Il contrasto cromatico nero-giallo è ripreso poi sui cerchi in lega e nei dettagli dei paraurti. In tale configurazione la crossover tedesca offre di serie il kit aerodinamico

Articoli precedente

Kia Stinger: ecco finalmente la GT che mancava

Articolo successivo

Porsche Italia: cambio ai vertici della comunicazione