Home»Auto sportive»Mini Challenge: scalda i motori per l’edizione 2018

Mini Challenge: scalda i motori per l’edizione 2018

0
Condivisi
Pinterest Google+

Mini Challenge: un monomarca di successo

Il Mini Challenge è pronto a tornare in pista. Il campionato monomarca, giunto alla settima edizione, inizierà a fine aprile. Le protagoniste della manifestazione si confermano le Mini John Cooper Works Challenge Pro e Lite. Basate sulla John Cooper Works 3 porte, le due vetture sono estremamente prestazionali, la prima con 265 CV e la seconda con 231 CV, e dotate di un allestimento specifico da gara.

Confermato anche il format delle precedenti stagioni. Il Mini Challenge, organizzato in collaborazione con ACI Sport e Promodrive, prevede sei gare. Novità di quest’anno, il ritorno in Francia sulla nota pista di Le Castellet “Paul Ricard”. Come nelle passate edizioni, il weekend sarà articolato in due sessioni di prove libere da 25 minuti ciascuna, una sessione di qualifiche da 30 minuti e due gare da 25 minuti + 1 giro ciascuna.

Dal punto di vista televisivo, verrà trasmesso in differita sul nuovo canale di casa Discovery, Motor Trend. Si tratta di un canale dedicato esclusivamente al mondo dei motori, che debutterà proprio il 29 aprile in occasione della prima tappa ad Imola. Confermata anche per questa stagione la diretta streaming delle gare sul canale ufficiale Facebook di Mini Italia e sul sito mini.it.

Tutti gli appuntamenti del Mini Challenge:

  • 29 aprile – Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari di Imola
  • 13 maggio – Autodromo Paul Ricard
  • 17 giugno – Misano World Circuit Marco Simoncelli
  • 15 luglio – Autodromo Internazionale del Mugello
  • 9 settembre – Autodromo Piero Taruffi, Vallelunga
  • 7 ottobre – Autodromo Nazionale di Monza

Articoli precedente

Seat Leon Cupra e le altre 4x4 alla prova di neve e ghiaccio

Articolo successivo

Volvo XC60: eletta World Car of the Year