Home»News»Con Moia il Gruppo VW punta ai viaggi condivisi

Con Moia il Gruppo VW punta ai viaggi condivisi

0
Condivisi
Pinterest Google+

Con Moia il Gruppo VW punta ai viaggi condivisi

Parte dalla Germania un servizio di car pooling con pulmini elettrici. L’obiettivo: ridurre il numero di auto e il traffico nelle città.

Si chiama Moia e promette di rivoluzionare la mobilità urbana. O, se propriamente di rivoluzione non si può parlare, di fare un ulteriore step verso una mobilità più sostenibile. Se altre grandi Case tedesche come Mercedes con Car2go e BMW con DriveNow puntano sul car sharing, il Gruppo Volkswagen si muove in direzione del car pooling.

> Guarda la video prova della nuova Volkswagen T-Roc

Moia infatti è il nuovo marchio della galassia Volkswagen con il quale saranno messi su strada dei pulmini a sei posti che potranno essere condivisi dai passeggeri per raggiungere la propria destinazione. Amburgo sarà la prima città nella quale questo servizio sarà disponibile, ma i primi test sono già in corso di sviluppo ad Hannover.

moia car pooling

Moia: car pooling elettrico

Da quanto si apprende Moia avrà una gamma di pulmini elettrici in grado di percorrere fino a 300 km, più che sufficienti per un utilizzo urbano. Ogni mezzo, sarà dotata di sei poltroncine singole, dotate di tutti i comfort per i passeggeri: luci di lettura, presa usb per collegare i dispositivi mobile e rete Wi-Fi condivisa per accedere al web in viaggio.

Grazie a un’apposita app gli utenti potranno riservare un posto a bordo di un pulmino Moia. Il tragitto migliore sarà calcolato da un software in modo da portare tutti i passeggeri nel minore tempo possibile e il più possibile vicino alla propria destinazione finale.

>> GUARDA TUTTI I VIDEO DI YELLOW MOTORI SUL CANALE DI YOUTUBE 

 

 

Articoli precedente

Alpine A110: "a ruba" la Premier Edition

Articolo successivo

Stelvio Quadrifoglio: su strada col suv più veloce del mondo