Home»Auto sportive»Porsche 911 GT2 RS: 700 CV per la nuova ‘Regina’ di Stoccarda

Porsche 911 GT2 RS: 700 CV per la nuova ‘Regina’ di Stoccarda

1
Condivisi
Pinterest Google+

La nuova Porsche 911 GT2 RS nel weekend appena trascorso è stata una delle protagoniste del Festival of Speed di Goodwood. L’ultima evoluzione della sportiva tedesca rappresenta il modello più prestazionale mai prodotto. Il suo cuore è il motore da 3,8 litri della 911 Turbo S (580 CV) appositamente rivisto con una serie di accortezze, fra cui, l’adozione di turbo maggiorati e un nuovo sistema di raffreddamento supplementare. La potenza, in questo caso, arriva a quota 700 CV (750 Nm). L’impressionante valore, abbinato al peso contenuto a 1.470 chilogrammi –a serbatoio pieno– e al cambio Pdk, consentono alla GT2 RS di accelerare da 0 a 100 km/h in soli 2,8 secondi e raggiunge una velocità massima di 340 km/h.

Un gioiello della tecnologia. Le sofisticatezze tecniche adottate sono molteplici, a partire dal telaio sportivo per impiego in pista con asse posteriore sterzante, impianto frenante Porsche Ceramic Composite Brake e pneumatici Ultra High Performance. Non mancano poi elementi aerodinamici specifici. I passaruota anteriori, le prese di raffreddamento nei passaruota, la parte superiore degli specchi retrovisori esterni Sport Design, le aperture di ventilazione laterali posteriori e gli elementi della parte posteriore sono in materiale sintetico rinforzato con fibra di carbonio (CFK) come molti componenti interni. Anche il cofano anteriore è realizzato in carbonio per ridurre drasticamente il peso, mentre il tetto con nervatura di serie è in magnesio.

Per i più esigenti è inoltre disponibile il pacchetto Weissach che consente di ridurre il peso della vettura di quasi 30 chili, grazie a numerosi componenti in titanio e in materiale sintetico rinforzato con fibra di carbonio. Ad esempio, il tetto, gli stabilizzatori e i tiranti di collegamento all’asse anteriore e posteriore sono realizzati in carbonio. I cerchi in magnesio consentono di ridurre il peso complessivo e le masse rotanti non sospese per migliorare ulteriormente le caratteristiche del telaio. Infine, il prezzo: la 911 GT2 RS viene offerta in Italia a partire da 293.732 euro.

 

Articoli precedente

Tesla non è più profeta in patria, la California tassa le elettriche

Articolo successivo

Yellow in TV: puntata dell'11 giugno 2017