Home»News»RcAuto, impennata dei costi negli ultimi 6 mesi. E più 13% solo in agosto

RcAuto, impennata dei costi negli ultimi 6 mesi. E più 13% solo in agosto

0
Condivisi
Pinterest Google+

Ufficialmente l’inflazione è sotto controllo, ma nel solo agosto, almeno secondo l’Osservatorio assicurazioni auto di Facile.it, le RcAuto sono aumentate del 13%. Negli ultimi sei mesi le polizze sono lievitate di oltre il 9%. Il premio medio sfiora ormai i 580 euro, 577,5.

RcAuto carissime per gli automobilisti della Campania

Il risultato è stato ottenuto analizzando gli oltre 6 milioni di preventivi ottenuti attraverso il portale negli ultimi 12 mesi. Gli aumenti sono generalizzati, anche se in alcune regioni sono molto più marcati. In agosto in Campania il valore medio del preventivo per una RcAuto ha raggiunto i 989,91 euro. Rispetto alla media italiana la differenza è del 71%. In generale i rincari nella regione hanno sfiorato il 71%. In Friuli Venezia Giulia (+7,29%) e nella Basilicata (+8,09%) sono stati rilevati gli aumenti più contenuti.

In Valle d’Aosta e Friuli VG le polizze con i premi più bassi

Secondo Facile.it, dopo la Campania, i premi medi più alti toccano agli automobilisti di Calabria (689,33 euro) e Puglia (670,06 euro). Al contrario, le polizze più contenute vengono sottoscritte in Valle d’Aosta (405,31 euro) e Friuli Venezia Giulia (408,59 euro). “Le tariffe RC auto continuano a crescere e lo fanno ancora una volta su tutto il territorio nazionale”, ha spiegato Diego Palano, responsabile BU assicurazioni Facile.it. L‘aumento degli incidenti con lesioni a persone è una delle cause, solo che nel 2016 è salito dello 0,7%.

In una sola provincia i costi sono diminuiti

Tuttavia, informa Facile.it, “i primi dati 2017 parlano di una preoccupante impennata dei sinistri con decesso”. Il primato per il premio medio più alto spetta alla provincia di Caserta con 1.065,37 euro. Oristano è quella dove la polizza è più a buon mercato (374,12 euro). Rispetto ad un anno fa, in una sola provincia le tariffe sono scese: è successo in quella piemontese del Verbano Cusio Ossola, dove è stata contabilizzata una contrazione dello 0,17%.

Articoli precedente

Byton, il brand cinese con manager Bmw, al CES 2017 con un suv elettrico

Articolo successivo

Hummer elettrica a Schwarzenegger, Mister Universo a zero emissioni