Home»Pro»Il gelo accende i prezzi dopo 25 giorni: aumenti Eni (anche sul GPL) e Q8

Il gelo accende i prezzi dopo 25 giorni: aumenti Eni (anche sul GPL) e Q8

0
Condivisi
Pinterest Google+

Il gelo accende i prezzi dopo 25 giorni: aumenti Eni (anche sul GPL) e Q8

Le temperature rigide non hanno congelato i prezzi dei carburanti rimasti fermi per quasi quattro settimane. Prima di oggi, l’ultima variazione rilevata da Staffetta Quotidiana ai listini (un ribasso) su benzina e diesel consigliati risale a 25 giorni fa. Il 5 dicembre Esso (+2 cent al litro) ed IP, Tamoil e TotalErg (+1 cent) avevano aumentato il GPL.

Ritocchi di un cent per Eni, fino a due per Q8

Questa mattina Eni, i market leader, ha innescato un probabile giro di rialzi. Il Cane a Sei Zampe ha aumentato di 10 millesimi al litro benzina, diesel a GPL. In realtà anche Q8 ha ritoccato i prezzi, anche se “solo” di verde (1 cent) e gasolio (2 cent). Nelle scorse settimane c’erano state diverse oscillazioni delle quotazioni, ma le compagnie non erano intervenute. Adesso i nuovi e forti aumenti dei prodotti raffinati sul mercato del Mediterraneo hanno indotto almeno Eni e Q8 a mettere mano ai listini. L’“emergenza gas” innescata dall’esplosione in Austria non contribuirà a tranquillizzare la situazione.

Prezzi praticati: medie ferme, con una eccezione

Le medie dei prezzi praticati comunicati dai gestori all’Osservatorio del ministero dello Sviluppo economico elaborate da SQ sono stabili con addirittura un segno “-”. Benzina self service a 1,540 euro al litro (-1 millesimo, pompe bianche 1,518). Diesel self service a 1,402 euro al litro (invariato, pompe bianche 1,383). Benzina servita a 1,659 euro al litro (invariata, pompe bianche 1,558). Diesel a 1,524 euro al litro (invariato, pompe bianche 1,423). GPL a 0,653 euro al litro (invariato, pompe bianche 0,639). Metano a 0,962 euro al chilogrammo (invariato, pompe bianche 0,952).

Articoli precedente

Caruccio nuovo numero uno di Toyota Italia. Carlucci promosso a Bruxelles

Articolo successivo

I disegni depositati per i brevetti del suv a 7 posti Jeep Grand Commander