Home»Pro»Bmw Italia, giro di poltrone: Stefano Ronzoni (48) nuovo direttore di Mini

Bmw Italia, giro di poltrone: Stefano Ronzoni (48) nuovo direttore di Mini

0
Condivisi
Pinterest Google+

Valzer di poltrone a partire dal prossimo primo gennaio in Bmw Italia. Stefano Ronzoni assume l’incarico di direttore Mini, Salvatore Nicola Nanni quello di Bmw Motorrad e Federico Izzo diventa numero del marketing di Bmw auto. Tutti e tre i manager sono “interni.

Nanni per la prima volta alla guida di un marchio

Ronzoni, 48 anni, è in Bmw Italia dal 2001. Laureato in economia e commercio, è attualmente direttore di Bmw Motorrad. Fra le altre cose era stato responsabile dello Sviluppo della rete del gruppo. Nanni, 44 anni, laureato a Parma in economia aziendale, è approdato alla filiale nazionale della casa bavarese nel 2006. Dopo aver guidato il marketing sia della divisione auto sia di quella delle moto, gli viene affidato la direzione di un brand.

Bmw Italia “valorizza le professionalità interne”

Nel giro di poltrone, Izzo passa invece dalla direzione di Mini a quella del marketing di Bmw auto. Al suo attivo ha anche esperienze internazionali. Laureato in giurisprudenza alla Sapienza di Roma, il 44enne manager è in Bmw dal 2007 ma è stato anche brand manager Mini per 10 paesi e poi Head of Mini per il Central Eastern South Europe (Austria, Grecia, Polonia, Repubblica Ceca, Slovacchia, Slovenia, Romania, Bulgaria, Ungheria, Cipro e Malta). “Le nuove nomine – ha dichiarato Sergio Solero, presidente e Ad di Bmw Italia – testimoniano la volontà di valorizzare le professionalità interne e di favorire la diffusione della cultura aziendale e delle differenti esperienze in modo da agevolare il lavoro di squadra”.

Articoli precedente

Nuova Mazda3, la prima con tecnologia SkyActiv-X, al Tokyo Motor Show

Articolo successivo

Mercato Italia: PSA nei primi mesi dell’anno è il Gruppo cresciuto maggiormente