Home»Pro»Ford cambia anche nel design: Piaskowski negli USA, Leenarts in Europa

Ford cambia anche nel design: Piaskowski negli USA, Leenarts in Europa

0
Condivisi
Pinterest Google+

Dopo la rivoluzione di Ford che ha portato Hackett a capo del colosso americano ed il 53enne britannico Steven Armstrong alla presidenza della filiale europea, adesso cambia anche il numero uno dello stile. La “matita” americana Joel Piaskowski, finora a capo della divisione europea, è stata richiamata negli Stati Uniti per assumere la funzione di direttore del design. Il manager ha trascorsi in General Motors, Hyundai e Mercedes e Moray Callum, vice presidente di Ford Motor Company con delega al design, lo ha voluto in Ford nel 2010. Era a capo del centro stile del Vecchio Continente dal 2014 ed ha lavorato sia alla nuova Fiesta sia all’operazione Vignale. Piaskowski lavorerà presso il quartier generale, a Dearborn.

Quasi 300 “matite” per il design

L’Ovale Blu ha già designato il suo successore alla guida del Centro Stile di Colonia. Si tratta di Amko Leenarts, la cui nomina ha effetti immediati. Il manager olandese riferirà direttamente a Callum. Leenart ha studiato all’Accademia delle Arti di Groningen, nei Paesi Bassi, sia a Londra, presso il Royal College of Art, dove ha chiuso gli studi con un master in Vehicle Design. In Europa dirigerà il lavoro di quasi 300 collaboratori che operano tra la Germania ed il Regno Unito (Dunton Technical Center). Nel solo Centro Stile di Merkenich, presso Colonia, Ford ha investito 13 milioni di euro.

Articoli precedente

TotalErg e Tamoil aumentano benzina e diesel. Cala GPL

Articolo successivo

Cartello dell'auto, la denuncia di "Spiegel". Made in Germany in crisi