Home»Pro»Arriva il week end, Eni aumenta prezzi di benzina e diesel

Arriva il week end, Eni aumenta prezzi di benzina e diesel

0
Condivisi
Pinterest Google+

Malgrado gli ultimi movimenti al rialzo, (oggi di Eni) fra le medie praticate dei prezzi di benzine e diesel ci sono addirittura dei segni meno. E questo nonostante gli aumenti delle quotazioni sul mercato del Mediterraneo. I rincari del greggio hanno indotto il market leader ad intervenire sui listini consigliati. Naturalmente con un aggiustamento verso l’alto, come spesse accade alla vigilia del fine settimana. Staffetta Quotidiana precisa tuttavia che Eni non interveniva sui prezzi da oltre un quaranta giorni. E il precedente aumento del Cane a Sei Zampe risale a due e mesi e mezzo fa.

Rincari Eni di un cent al litro

Il cent in più al litro sui due prodotti principali deciso da Eni, non ha ancora inciso sulle medie dei prezzi praticati comunicati dai gestori all’Osservatorio del ministero dello Sviluppo economico. Anzi, secondo le elaborazioni di Staffetta Quotidiana, alcuni valori sono perfino in calo: benzina self service a 1,491 euro al litro (invariata, pompe bianche 1,464). Diesel a 1,331 euro al litro (invariato, pompe bianche 1,306). Benzina servita a 1,610 euro al litro (-1 millesimo, pompe bianche 1,510). Diesel a 1,455 euro al litro (-1 millesimo, pompe bianche 1,352). GPL a 0,593 euro al litro (invariato, pompe bianche 0,576). Metano a 0,965 euro al chilogrammo (-1 millesimo, pompe bianche 0,953).

Articoli precedente

Anche Porsche in Formula E, dove ritrova Audi e sfida BMW e Mercedes

Articolo successivo

Batteria Nissan Leaf: 11% in meno in cinque anni. Il test dell'ADAC