Home»Pro»Q8 aumenta benzina e diesel con le quotazioni di nuovo in calo

Q8 aumenta benzina e diesel con le quotazioni di nuovo in calo

0
Condivisi
Pinterest Google+

Dopo un giorno di quiete, sulla rete distributiva italiana tornano gli aumenti su benzina e diesel dopo che Eni aveva aggiornato i prezzi già la scorsa settimana, malgrado ieri le quotazioni siano state ridimensionate dopo i rialzi dell’altro giorno. Staffetta Quotidiana ha rilevato il rincaro di 10 millesimi al litro dei listini consigliati di Q8 sui due prodotti principali. Sul mercato del Mediterraneo le contrattazioni si sono chiuse con la verde a 362 euro per mille litri (-6) ed il gasolio a 356 (-4). L’impennata dei prezzi seguita al prolungamento dell’intesa tra Russia ed Arabia Saudita sulla produzione non ha spaventato gli operatori, che a quanto pare non sembrano credere troppo negli effetti dell’accordo.

Le medie dei prezzi praticati comunicati dai gestori all’Osservatorio del ministero dello Sviluppo economico elaborate da SQ continuano ad evidenziare una seppur minima tendenza al ribasso: benzina self service a 1,526 euro al litro (invariata, pompe bianche 1,502), diesel self service a 1,371 euro al litro (invariato, pompe bianche 1,344), benzina servita a 1,638 euro al litro (invariata, pompe bianche 1,543), diesel servito a 1,488 euro al litro (-1 millesimo, pompe bianche 1,388), GPL a 0,604 euro al litro (invariato, pompe bianche 0,591) e metano a 0,968 euro al chilogrammo (-1 millesimo, pompe bianche 0,958).

Articoli precedente

Fiat e Toyota fanno pubblicità a ripuliscono l'aria con The Breath

Articolo successivo

Europa apre procedura d'infrazione contro l'Italia sulle emissioni FCA