Home»Pro»Nuovi ribassi, questa volta “generalizzati” su benzina, diesel e GPL

Nuovi ribassi, questa volta “generalizzati” su benzina, diesel e GPL

0
Condivisi
Pinterest Google+

Nuovi ribassi, questa volta “generalizzati” su benzina, diesel e GPL

I ribassi, finalmente! Con le quotazioni di benzina e diesel vicine rispettivamente ai 400 ed i 500 euro per mille litri, anche Q8 e Tamoil hanno sforbiciato i listini consigliati. Secondo le rilevazioni di Staffetta Quotidiana le due sigle ed anche IP ed Italiana Petroli hanno aggiunto anche una riduzione di un cent del prezzo del GPL. Dopo diversi giorni, insomma, gli interventi di Eni sono stati “imitati”. Sul mercato del Mediterraneo la verde ha ceduto altri 11 euro (406) ed il gasolio 6 (504). Le compagnie hanno margini di manovra.

I nuovi ribassi non hanno ancora inciso sulle medie praticate

Le medie dei prezzi praticati comunicati dai gestori all’Osservatorio del ministero dello Sviluppo economico elaborate da SQ sono rimaste tuttavia ancora ferme ai valori di due giorni fa: niente ribassi, insomma. Benzina self service a 1,653 euro al litro (invariata, pompe bianche 1,633). Diesel self service a 1,557 euro litro (invariato, pompe bianche 1,540). Benzina servita a 1,767 euro al litro (invariata, pompe bianche 1,677). Diesel servito a 1,678 euro al litro (invariato, pompe bianche 1,583). GPL a 0,693 euro al litro (invariato, pompe bianche 0,680). Metano a 0,986 euro al chilogrammo (invariato, pompe bianche 0,973).

 

Articoli precedente

La prova su strada della compatta glamour, la Renault Clio Moschino

Articolo successivo

I marchi automobilistici più cercati su Google nel 2018: Ferrari è solo 24°