Home»Auto sportive»Formula E, Vergne vince a New York, Audi Sport strappa il titolo a squadre

Formula E, Vergne vince a New York, Audi Sport strappa il titolo a squadre

0
Condivisi
Pinterest Google+

Formula E, Vergne vince a New York, Audi Sport strappa il titolo a squadre

Il neo campione del mondo di Formula E Jean Eric Vergne ha chiuso la sua trionfale stagione con la vittoria nel secondo ePrix di New York. Il pilota francese della Techeetah, team cliente della Renault e.Dams, non è riuscito tuttavia ad evitare che la Audi Sport Abt Schaeffler superasse la propria scuderia e si aggiudicasse il titolo a squadre.

Seconda pole consecutiva per Buemi, che non riesce più a vincere

Lucas di Grassi, primo ieri, è rimasto sul podio (il settimo consecutivo), seguito da Daniel Abt, terzo. Sebastien Buemi, scattato di nuovo dalla pole, la seconda di fila, si è dovuto accontentare della quarta posizione davanti a Felix Rosenqvist, che ha riportato la Mahindra nelle vicinanze del podio. Dopo il doppio ritiro di ieri, oggi sono andati a punti entrambi i piloti della Jaguar Panasonic: Mitch Evans sesto e Nelson Piquet jr settimo.

Con di Grassi e Abt sul podio, Audi strappa per due punti il titolo a squadre

Nei dieci anche Nick Heidfeld, Andrè Lotterer e Sam Bird (DS Virgin). Il decimo posto non è bastato al britannico per salvare la seconda piazza assoluta: di Grassi lo ha scavalcato di una sola lunghezza (144 contro 143) diventando così il solo pilota sempre sul podio nella classifica generale finale. Per due punti il team tedesco ha sfilato alla Techeetah il titolo a squadre. In pratica la differenza l’hanno fatta i giri veloci dei due ePrix di New York. La Audi Sport ha chiuso a 264 punti, la Techeetah a 262.

Bmw e Nissan debuttano nella quinta stagione, la prima senza cambio macchina

Da dicembre non cambia tutto, ma molto. Non ci sarà più il cambio macchina perché le Gen2 hanno una batteria da 54 kWh e potranno completare l’intera gara con il pieno iniziale. Gli exPrix dureranno 45 minuti più un giro ed i piloti potranno sfruttare la maggiore potenza delle vetture, seppur in condizioni particolari. La gara di apertura della quinta stagione, quella in cui debuttano Bmw, Nissan (nell’ambito della staffetta con Renault) e, per conto di Mercedes, la HWA, si correrà in Arabia Saudita, a Riad.

Articoli precedente

Vacanze sicure: ecco come i pneumatici possono salvare la vita

Articolo successivo

Toyota Mirai, l'auto da bere, arriva in Italia entro il primo semestre 2019