Home»Auto sportive»Jaguar I-Type 3, svelata la livrea della prossima monoposto di Formula E

Jaguar I-Type 3, svelata la livrea della prossima monoposto di Formula E

0
Condivisi
Pinterest Google+

Jaguar I-Type 3, svelata la livrea della prossima monoposto di Formula E

La scuderia Panasonic Jaguar Racing ha anticipato a Roma, alla vigilia del primo ePrix europeo della quarta stagione della Formula E, la livrea della Jaguar I-Type 3. Si tratta della monoposto con la quale il team britannico parteciperà al prossimo campionato, quello che comincia a fine anno e che non prevede pi il cambio macchina a metà gara.

Le monoposto Gen 2 con freni e scocca italiane, Brembo e Dallara

I primi test ufficiali della vettura sono stati completati sul circuito spagnolo di Monteblanco, nei pressi di Siviglia. La Jaguar I-Type 3 era stata guidata in pista da Nelson Piquet Jr, il primo campione del mondo della specialità. La Gen 2 è una vettura realizzata dalla Spark per conto della Formula E: ogni team avrà lo stesso telaio e le stesse batterie. Scocca e freni della monoposto elettrica sono italiani e sono forniti da Dallara a Brembo. La Gen 2 è lunga 5,16 metri e pesa 20 chilogrammi più di prima (900 chilogrammi minino, pilota e accumulatori inclusi). La batteria è da 54 kWh contro i 28 della Gen 1 e l’appalto se lo è aggiudicato la McLaren Applied Technologies.

Jaguar I-Type con Halo a LED e 340 CV di potenza

La potenza massima è stata portata a 340 CV, anche se i piloti possono impiegarla solo nelle qualifiche. In gara si possono sfruttare “solo” 270 CV. Anche la Jaguar I-TYPE 3 sarà equipaggiata con un Halo a LED imposto per aumentare le misure di sicurezza. La scuderia Jaguar Panasonic ha debuttato in Formula E nella terza stagione e già in questa occupa la quarta posizione a squadre con 86 punti e precede la Renault e.Dams che ha finora sempre vinto il titolo riservato ai team. I suoi due piloti, il brasiliano Piquet ed il neozelandese Micth Evans sono quinto e sesto della generale piloti. Nel secondo ePrix di Hong Kong, Evans (terzo) aveva regalato alla squadra il primo podio nel campionato elettrico.

Articoli precedente

Mitsubishi Eclipse Cross varca le porte di Casa Corriere per la Design Week

Articolo successivo

Elettrico a 4 posti, suv K350 sviluppato da Pininfarina per Hybrid Kinetic