Home»Auto sportive»Porsche verso la Formula 1 come fornitore di motori. Forse

Porsche verso la Formula 1 come fornitore di motori. Forse

0
Condivisi
Pinterest Google+

Porsche sta rivedendo il proprio programma nel motorsport e la Formula 1 potrebbe essere una delle opzioni. Si tratterebbe di un “gran ritorno” dopo le partecipazioni a cavallo fra gli anni Cinquanta e Sessanta, anche se per il momento si tratta di pure speculazioni. La sola certezza è che per la prima volta Porsche ha preso parte all’incontro fra i costruttori di motori del circuito: Mercedes, Ferrari, Renault e Honda. Al summit erano presenti anche rappresentanti di Aston Martin, Lamborghini, Ilmor e Cosworth. La casa di Zuffenhausen deve progettare il futuro agonistico e malgrado l’ennesimo successo nella 24h di Le Mans (poco più di un mese fa è arrivato il terzo successo assoluto di fila) il domani della classe LMP1 sembra incerto è alla ricerca di alternative.

Una potrebbe essere appunto la Formula 1, dove nessuno dei marchi del gruppo Volkswagen è impegnato. Anche la Formula E è un’opzione, ma nel circuito elettrico si verrebbe a ripetere la sfida del WEC, il mondiale di endurance, dal quale Audi ha fatto un passo indietro proprio al termine della scorsa stagione. Porsche potrebbe così entrare nella Formula 1 in qualità di fornitore di motori avendo maturato parecchia esperienza con le soluzioni ibride in queste anni. A quanto pare i vertici di Porsche dovrebbero decidere già entro la fine del mese quali impegni assumere. O lasciare.

Articoli precedente

Procura ipotizza frode su emissioni per un milione di veicoli Daimler

Articolo successivo

Aston Martin lancia la cavalcata del terzo millennio, con Valkyrie