Home»Auto sportive»Lappi (Toyota) travolgente: vince Rally di Finlandia. Neuville raggiunge Ogier

Lappi (Toyota) travolgente: vince Rally di Finlandia. Neuville raggiunge Ogier

0
Condivisi
Pinterest Google+

Prima vittoria iridata al quarto assalto: Esapekka Lappi ha guidato la sua Toyota Yaris al successo nel Rally di Finlandia. Quella della nazione dei Mille Laghi era la nona tappa del mondiale di rally, ufficialmente riaperto da Thierry Neuville. Il belga ha approfittato solo in parte dell’uscita di scena del leader della classifica, Sébastien Ogier. Il pilota della Hyundai ha piazzato la propria i20 coupé in sesta posizione, scavalcando il francese nella generale grazie ai punti del power stage. La prova finnica ha consacrato il 26enne Lappi fra i grandi della specialità.

Podio con Evans (Ford) e Hänninen (Toyota)

Per Toyota si tratta del secondo successo stagionale, dopo quello di Jari Matti Latvala in Svezia. Una migliore cassa di risonanza per la Yaris GRMN non avrebbe potuto esserci. L’ex vice campione del mondo si è alternato al comando con il compagno di squadra fino a quando non è stato bloccato da un problema tecnico. Lappi si è imposto in 9 dei 25 stage del velocissimo rally finlandese. Toyota ha comunque festeggiato anche la terza posizione di Juho Hänninen, per la prima volta sul podio iridato. Elfyn Evans (Ford Fiesta) ha più che salvato l’onore della scuderia M-Sport, finora rimasta esclusa dal podio nella sola prova portoghese. Il britannico si è classificato secondo, scavalcando Hänninen nel power stage, precedendolo di 3 decimi nella generale.

Breen di nuovo il migliore fra i piloti Citroen

La Finlandia ha solo sfiorato la tripletta, che sarebbe stata possibile fino al penultimo stage, quando Teemu Suninen (che era secondo: “Poi due errori e sono quarto”, ha osservato) è incappato in una disavventura. Al quinto posto si è confermato Craig Breen (Citroen C3), ancora una volta il migliore del piloti del Doppio Chevron: è la quinta volta che centra questo piazzamento nel 2017. Dietro Neuville, si sono piazzati Ott Tänak (Ford Fiesta), Kris Meeke (per la seconda volta a punti con la Citroen C3 in questo campionato), Dani Sordo (Hyundai i20 Coupé) e Mads Ostberg (Ford Fiesta).

Mondiale Rally definitivamente riaperto

A quattro prove dal termine Neuville ha raggiunto Ogier in testa alla classifica generale a quota 160 punti: 8 punti per il sesto posto e 3 per la terza piazza nel power stage. Tänak ha scavalcato Latvala al quale ha strappato la terza piazza. La decima tappa si corre in agosto in Germania sull’asfalto.

Articoli precedente

Batteria Nissan Leaf: 11% in meno in cinque anni. Il test dell'ADAC

Articolo successivo

Formula E: a di Grassi il titolo piloti, Renault e.Dams si conferma fra i team