Home»Auto sportive»Tänak (Toyota) vince il Rally Argentina. Neuville avvicina Ogier nel WRC

Tänak (Toyota) vince il Rally Argentina. Neuville avvicina Ogier nel WRC

0
Condivisi
Pinterest Google+

Tänak (Toyota) vince il Rally Argentina. Neuville avvicina Ogier nel WRC

Ott Tänak ed il Team Gazoo Toyota hanno vinto il Rally Argentina, per entrambi è il primo successo mondiale della stagione 2018. L’estone si è imposto nella quinta tappa del WRC. Il 30enne baltico ha dominato la prova passando in testa dopo il quarto stage e portando il suo vantaggio fino in fondo. Solo nelle tre cronometrate di domenica si è limitato a gestire il vantaggio.

Dopo il Rally Argentina Neuville (Hyundai) a 10 punti da Ogier (Ford)

Inclusi i 2 punti del Power Stage, con la sua Yaris da rally Tänak ha conquistato 27 punti in un fine settimana portandosi a quota 72. Nella generale è preceduto sempre da Sébastien Ogier (Ford Fiesta), quarto in Argentina e secondo nell’ultima frazione, che ha incamerato 16 punti ed è salito a 100, e Thierry Neuville. Il belga della Hyundai ha firmato una discreta rimonta (era stato anche sesto con la i20 Coupé) chiudendo al secondo posto e guadagnandosi i 5 punti del power stage. Nella generale è secondo a quota 90.

Tre vetture coreane fra le prime cinque. Meeke (Citroen) settimo

Per il team coreano il fine settimana è stato di quelli quasi perfetti con Dani Sordo terzo ed Andreas Mikkelsen quinto. La seconda Fiesta è stata pilotata da Elfyn Evans in sesta posizione e la terza da Teemu Suninen in nona. La sola Citroen C3 rimasta realmente in corsa, quella di Kris Meeke, ha chiuso al settimo posto. Le aspettative erano altre, ma la fortuna non ha aiutato il britannico che per 11 dei 18 stage era sul podio virtuale. I compagni di scuderia Craig Breen e Khalid Al-Qassimi hanno fatto anche peggio: il primo ha dovuto ritirarsi, il secondo è arrivato 14° ma è sempre rimasto fuori dalla Top 10.

Prossima tappa del WRC 2018 tra il 17 ed il 20 maggio in Portogallo

Esapekka Lappi ha pilotato l’altra Toyota rimasta in gara all’ottavo posto. Jari-Matti Latvala, uno dei tre ex vincitori del Rally Argentina in gara, aveva dovuto abbandonare dopo poche cronometrate. Il decimo della generale è stato il migliore del WRC2, Pontus Tidemand con la Skoda Fabia R5. La sesta prova del mondiale di Rally è in programma fra il 17 ed il 20 maggio in Portogallo, dove Ogier e la scuderia Hyundai ci arrivano da leader della classifica provvisoria individuale ed a squadre.

 

 

Articoli precedente

Vergne (Techeetah) pigliatutto in Formula E a Parigi, pole e e vittoria

Articolo successivo

Esso, IP, Italiana Petroli e Q8 seguono Eni e Tamoil sui rincari