Home»Electric»In strada il prototipo della Bmw Serie 3 elettrica, sul mercato forse nel 2022

In strada il prototipo della Bmw Serie 3 elettrica, sul mercato forse nel 2022

0
Condivisi
Pinterest Google+

La Bmw Serie 3 elettrica è stata pizzicata per strada dai soliti paparazzi dell’auto. Il costruttore non ha fornito indicazioni circa un suo eventuale debutto sul mercato, ma il modello è così importante che è difficile immaginare che la casa dell’Elica si conceda tempi troppo lunghi. La commercializzazione potrebbe cominciare nel 2022.

Probabile motorizzazione da 270 CV, la stessa del suv ix3

Il prototipo, seppur camuffato, sembra identico nelle proporzioni a quello convenzionale. Alcune differenze si notano all’anteriore ed al posteriore, come l’assenza dei terminali di scarico, ma si tratta di dettagli.  Uno degli interrogativi riguarda anche il nome. Perché la i3, il cui ciclo di vita è stato prolungato fino al 2024. Il suv elettrico ix3 verrà presentato entro la fine dell’anno e quindi non è chiaro come potrebbe chiamarsi la Serie 3 elettrica. L’ipotesi è che quest’ultima possa mutuare lo stesso sistema di alimentazione da 270 CV, anche perché quello della i4 da 530 CV pare decisamente eccessivo.

Bmw Serie 3 elettrica sviluppata sulla piattaforma CLAR modificata

La possibile autonomia della Bmw Serie 3 elettrica si aggirerebbe attorno ai 450 chilometri con la batteria da 70 kWh. L’architettura della vettura è la stessa della i4, ossia una variante modificata della CLAR impiegata anche per auto con motori convenzionali. Con l’arrivo di questa nuova variante, la casa bavarese amplierebbe la gamma, che attualmente comprende anche una declinazione plug-in, la 330e da 292 CV con fino a 71 chilometri di percorrenza a zero emissioni.

Articoli precedente

L'idrogeno riporta lavoro nell'auto, fino a 68.000 nuovi posti in Europa

Articolo successivo

Sfida a guida autonoma, Amazon compra Zoox, Waymo coopera con Volvo