Home»Electric»Da Costa vince il terzo ePrix di fila, sempre più vicino il titolo di Formula E

Da Costa vince il terzo ePrix di fila, sempre più vicino il titolo di Formula E

0
Condivisi
Pinterest Google+

Antonio Felix Da Costa e la DS Techeetah hanno messo le mani sui titoli della sesta stagione della Formula E. Il portoghese ha vinto il terzo ePrix di fila, il secondo a Berlino, con la terza pole consecutiva portando il suo vantaggio sui più immediati inseguitori a 68 punti. Un abisso a 4 gare dal termine.

Buemi (Nissan e.Dams) secondo e di Grassi (Audi Sport) terzo

Sul podio del circuito di Tempelhof sono saliti Sébastien Buemi (Nissan e.Dams) e Lucas di Grassi (Audi Sport ABT Schaeffler). Per effetto di questi risultati e del quinto posto di Stoffel Vandoorne (Mercedes EQ) che ha recuperato 8 posizioni, il brasiliano ed il belga hanno superato Mitch Evans (Panasonic Jaguar) e sono appaiati al secondo posto della graduatoria. Nella classifica a squadre la DS Techeetah è salita a quota 157, mentre la Bmw i Andretti è rimasta ferma a 92. La gara è stata avvincente, almeno per quanto riguarda la Top 10. Perché, come ieri, Da Costa è partito davanti ed è rimasto davanti. Buemi è riuscito a rimanergli incollato nella prima parte della gara.

Evans (Panasonic Jaguar) e Bmw in bianco nella Formula E

Nella seconda  il portoghese ha preso di nuovo il largo anche grazie alla lotta serrata per il podio. Fra i dieci si sono insediati Robin Frijns (Envision Virgin), quarto, Sam Bird (Envision Virgin), sesto, Oliver Rowland (Nissan e.Dams), Edoardo Mortara  (Rokit Venturi), André Lotterer (Tag Heuer Porsche) e Jean Eric Vergne (DS Techeetah). Nessuno dei due piloti della Bmw i Andretti è riuscito ad andare a punti, così come non ce l’ha fatta nemmeno Evans solo dodicesimo. Il pilota neozelandese dovrà rimandare la sua rincorsa al titolo alla prossima stagione. Domani la Formula E riposa, ma sabato e domenica si corrono gli ePrix 8 e 9 di questa sesta stagione, questa volta nella consueta direzione.

Articoli precedente

Ecobonus rottamazione, incentivi fino a 8.000 euro garantiti da Citroen

Articolo successivo

Fusion in "pensione", sostituita dal crossover (forse) Ford Mondeo Evos