Home»Electric»Opel Mokka, la seconda generazione del suv perde 12,5 cm in lunghezza

Opel Mokka, la seconda generazione del suv perde 12,5 cm in lunghezza

0
Condivisi
Pinterest Google+

Manca ormai solo qualche mese all’apertura degli ordini della nuova Opel Mokka, che debutterà senza “X” e, soprattutto, come elettrica. Che sarà la prima versione a venire commercializzata, anche se i primi veicoli verranno consegnati solo all’inizio del prossimo anno. Successivamente arriveranno anche le declinazioni con motori convenzionali benzina e diesel.

La nuova Opel Mokka misura 4,15 metri, 12,5 centimetri meno di prima

Finalmente sono state diffuse anche le immagini ufficiali. La seconda generazione della Opel Mokka perde 12,5 centimetri in lunghezza e si ferma a 4,15 metri. Ciò nonostante il passo guadagna perfino 2 millimetri. Il veicolo conferma i 350 litri di volume del bagagliaio con i sedili in configurazione standard. Grazie alla piattaforma di Groupe PSA, il suv compatto della casa del Fulmine perde anche peso: circa 120 chilogrammi a parità di equipaggiamento. L’unità elettrica che alimenta la Opel Mokka è quella da 100 kW impiegata dal gruppo transalpino per altri modelli.

Autonomia di oltre 320 chilometri nel ciclo di omologazione WLTP

Il motore da 136 CV assicura anche 260 Nm di coppia e con la batteria da 50 kWh dovrebbe superare i 320 chilometri di autonomia (322 per la precisione). L’accumulatore beneficia di una garanzia di 8 anni, di sicuro almeno fino al 70% della capacità. Anche sulla Opel Mokka c’è un selettore con tre modalità di guida: Sport, Eco e Normal. L’intera gamma disporrà dell’Opel Pure Panel, ossia il cruscotto digitale con due schermi. I fari a LED saranno di serie, così come diversi sistemi di sicurezza e assistenza alla guida.

Articoli precedente

Nuova VW Golf R-Line, assetto ribassato di 15 mm e motore 1.5 EVO ACT

Articolo successivo

Il Covid-19 fa slittare al 2021 il debutto dell'hypercar elettrica Rimac C-Two