Home»Electric»Honda SUV e:concept, il primo veicolo elettrico per il mercato cinese

Honda SUV e:concept, il primo veicolo elettrico per il mercato cinese

0
Condivisi
Pinterest Google+

Si chiama Honda SUV e:concept il prototipo che il costruttore giapponese ha esposto al Salone di Pechino, sostanzialmente il primo post Covid-19 di livello planetario. Mentre in Europa la casa nipponica lavora al lancio della prima compatta a zero emissioni (3,9 metri di lunghezza) dallo stile quasi vintage, la Honda e, nel Regno di Mezzo esibisce un modello dalle dimensioni più generose.Honda SUV econcept

Più sicurezza sull’Honda SUV e:concept con l’ADAS omnidirezionale

Che, tuttavia, non sono state rese note. Il design della Honda SUV e:concept “indica la direzione del primo modello elettrico destinato alla produzione di massa del marchio che verrà lanciato in Cina“, precisa il costruttore. Almeno per ora, non è stato diffuso alcun dettaglio tecnico. Oltre all’alimentazione a zero emissioni, il veicolo punta sulla sicurezza. Perché sarà equipaggiato con l’ADAS omnidirezionale (Advanced Driver Assistive Systems), un’evoluzione del sistema Honda Sensing. L’Honda SUV e:concept monterà una tecnologia dalle migliorate prestazioni in fatto di riconoscimento, previsione e decisione grazie alla nuova telecamera anteriore dall’angolo allargato.

In vetrina anche la CR-V PHEV, prima plug-in del costruttore in Cina

Il radar a 360° contribuisce ad una più precisa ricostruzione dell’ambiente circostante. L’obiettivo del costruttore è quello di garantire “Sicurezza per tutti” ed i test dell’ADAS omnidirezionale cominceranno in Cina entro l’anno. Almeno per ora non è dato sapere se il SUV e:concept arriverà in futuro anche in Europa. Sempre a Pechino, la casa del Sol Levante ha esibito anche la CR-V PHEV, ossia la declinazione ibrida plug-in del popolare suv in vendita anche in Europa. Si tratta della prima ricaricabile che Honda offre ai clienti cinesi.

 

Articoli precedente

Yellow Motori in TV - Puntata del 27 settembre 2020

Articolo successivo

Felisi general manager di Belron Italia (Carglass). Succede a Rignano