Home»Electric»iCar, Apple verso accordo con Kia. Cupertino chiama un manager Porsche

iCar, Apple verso accordo con Kia. Cupertino chiama un manager Porsche

0
Condivisi
Pinterest Google+

Le fonti non sono certe, ma Apple intenderebbe produrre le future iCar in Georgia, dove Kia ha un impianto produttivo. L’indiscrezione è del quotidiano coreano DongA Ilbo ed è stata ripresa e rilanciata da Bloomberg. Non sono state citate fonti. La nuova fuga di notizia sembra avallare la possibile intesa tra Apple ed il gruppo Hyundai.

Le indiscrezioni parlano di un investimento di Apple di 3,6 miliardi di dollari

Stando a quanto riporta la testata asiatica, il colosso americano intenderebbe investire l’equivalente di 3 miliardi di euro, ossia 3,6 miliardi di dollari nella cooperazione con Kia. La data per il possibile avvio dell’assemblaggio delle iCar resta sempre il 2024. Gli investitori hanno apprezzato l’indiscrezione, tanto che il titolo Kia ha guadagnato il 14,5%. L’obiettivo resterebbero sempre le 100.000 unità l’anno. La iCar sarebbe naturalmente elettrica, oltre che a guida autonoma. Una indiretta conferma dell’impegno di Apple arriva dalla Germania.

Harrer, che si è occupato della Cayenne, per sviluppo del telaio delle iCar

Secondo Business Insider, la società di Cupertino avrebbe ingaggiato Manfred Harrer, un manager tedesco di lungo corso che ha seguito l’operazione Cayenne. Harrer si sarebbe congedato dai colleghi alla fine del 2020 senza anticipare la sua futura destinazione. Poiché il manager era responsabile dello sviluppo del telaio, è lecito supporre che Apple intenda lavorare autonomamente alla messa a punto delle iCar. Almeno per ora si possono solo fare supposizioni: le conferme (o smentite) arriveranno tra poche settimane.iCar Harrer

 

Articoli precedente

Problemi allo schermo, Tesla richiama 135.000 auto tra Model S e Model X

Articolo successivo

Il gennaio nero della Germania: -31%. Le elettrificate volano oltre il 36%