Home»Electric»La Porsche Taycan nel Guinness dei Record con 42,171 km di drifting

La Porsche Taycan nel Guinness dei Record con 42,171 km di drifting

0
Condivisi
Pinterest Google+
Il missile tedesco a zero emissioni, ossia la Porsche Taycan, è entrata nel Guinness World Records per il più lungo drift mai effettuato da un’auto elettrica. Il primato è stato centrato da Dennis Retera, istruttore della casa di Zuffenhaunsen Dennis Retera. Il pilota dei Paesi Bassi, responsabile del Porsche Experience Center di Hockenheim, è riuscito a compiere 210 giri. Il costruttore precisa in una nota che il drifting è avvenuto “senza che le ruote davanti girassero almeno una volta nella direzione della curva”.Porsche Taycan

La velocità media della Porsche Taycan è stata di 46 orari (in 55 minuti)

La sportiva a zero emissioni Porsche Taycan è rimasta in posta per 55 minuti percorrendo complessivamente 42,171 chilometri. La velocità media della maratona di drifting è stata di 46 orari.  Il modello impiegato per il primato è quello offerto attualmente solo in Cina, ossia a trazione posteriore. Il circuito prescelto per la prova, certificata dal personale del Guinness World Records, è stato quello di Hockenheim. Ogni anno vengono contabilizzati 8.000 nuovi record (senza contare i tentativi, come quello la SSC Tuatara ripeterà per diventare l’auto di serie più veloce al mondo).

Nel libro dei Guinness compaiono oltre 53.000 record

Il libro dei primati viene commercializzato in oltre 100 paesi a tradotto in 43 lingue. Si tratta di uno dei volumi più venduti al mondo, 143 milioni di copie finora. Nella banca dati figurano più di 53.000 record. Quello del drift non ì l’unico record della Porsche Taycan. Che, ad esempio, sul circuito pugliese di Nardò ha coperto la maggior distanza in 24 ore con 3.425 chilometri. Lungo la Nordschleife del Nürburgring il modello detiene anche il record sul giro nella classe di riferimento con 7:42 minuti.porsche taycan
Articoli precedente

Tra il 10 e il 13 giugno 2020 la prima edizione del MIMO, il salone open air

Articolo successivo

Quotazioni sugli stessi livelli di 12 giorni fa, ma Eni rincara ancora