Home»Electric»ET504-H, dalla Cina lo sperimentale trattore a idrogeno a guida autonoma

ET504-H, dalla Cina lo sperimentale trattore a idrogeno a guida autonoma

0
Condivisi
Pinterest Google+

La sigla, ET504-H, non dice molto perché non rivela che si tratta di un trattore a idrogeno a guida autonoma. Lo ha esibito, almeno come prototipo, evoluzione del Super Tractor 1 presentato nel 2018, il National Institute of Agromachinery Innovation and Creation (CHIAIC) cinese.

Con un pieno il trattore a idrogeno lavora per 4 ore

E ne ha riferito l’agenzia di stampa nazionale, la Xinhua, citando anche la collaborazione allo sviluppo da parte del centro di Ricerca Luoyang che gravita attorno Tianjin Research Institute for Advanced Equipment dell’università di Tsinghua. Gli ingegneri che hanno sviluppato il trattore a idrogeno a guida autonoma non hanno nemmeno previsto la possibilità di un conducente. Per il paese si tratta di un passo avanti importante nell’automazione sostenibile. Il rifornimento di idrogeno avviene fra i 3 ed i 5 minuti. Con il pieno il veicolo agricolo a celle a combustibile può lavorare per circa 4 ore.

La velocità massima dell’ET504-H è di 30 chilometri all’ora

Significa che con piccole pause, il trattore a guida autonoma a celle a combustibile può venire impiegato quasi 24 ore su 24. La velocità massima è di 30 km/h, ma quella di utilizzo è decisamente inferiore. Il mezzo è anche equipaggiato con la tecnologia 5G che consente la guida a distanza. Il sistema a celle a combustibile alimenta il motore elettrico sincrono, ma anche quelli che lavorano sullo sterzo e sul sollevamento. L’energia viene stoccata in una batteria agli ioni di litio.

Articoli precedente

Estate sicura con "Metti in forma la tua Suzuki", 23 controlli gratis e filtri

Articolo successivo

Subaru XV E-Boxer: la più venduta del marchio giapponese si regala la batteria