Home»Electric»Wehrlein (Mahindra), dalla pole, domina la Formula E virtuale a Montecarlo

Wehrlein (Mahindra), dalla pole, domina la Formula E virtuale a Montecarlo

0
Condivisi
Pinterest Google+

Pascal Wehrlein (Mahindra) ha vinto sul circuito virtuale di Montecarlo la terza tappa del Race at Home Challenge organizzato dalla Formula E anche per raccogliere fondi per l’UNICEF. Il pilota della scuderia indiana ha fatto tutto giusto centrando la pole senza poi commettere errori al simulatore in gara. Wehrlein è così balzato al secondo posto della classifica generale a quota 44, 21 in meno del connazionale Maximilian Gunther (Bmw i Andretti) che, dopo due successi di fila, si è dovuto accontentare della terza posizione.

Sul podio Stoffel Vandoorne (Mercedes) e Günther (Bmw)

E pensare che proprio sulla pista digitale del Principato, Gunther si era aggiudicato la prova generale, ormai quasi un mese fa. Il tedesco partiva dalla terza fila, sesto, ma è riuscito ad evitare la carambola iniziale guadagnando subito tre posizioni. La piazza d’onore è andata a Stoffel Vandoorne (Mercedes-Benz EQ). Il belga aveva ottenuto anche il secondo tempo in qualifica. Da segnalare sia il nuovo quarto posto dello svizzero della Tag Heuer Porsche Neil Jani (sempre a zero punti sui circuiti veri) ed i primi punti in assoluto del cinese della Nio 333. Ma Qinghua si è piazzato nono.

Buemi (Nissan), di Grassi (Audi) e Vergne (DS) ancora fermi a zero

La Formula E al simulatore è più monotona rispetto a quella reale, con meno sorpassi e poche sorprese, almeno finora. Per i senatori è anche più difficile, basti pensare che nessuno dei campioni del mondo ha ancora mosso la classifica. Sébastien Buemi (Nissan e.Dams), Lucas di Grassi (Audi Sport ABT Schaeffler) e Jean Eric Vergne (DS Techeetah) sono sempre fermi a quota zero. Le stesse Audi Sport e DS Techeetah sono in fondo alla graduatoria a squadre comandata dalla Bmw i Andretti, senza nemmeno un punto. Sabato prossimo la quarta gara della Formula E virtuale: il circuito non è stato ancora annunciato.

Articoli precedente

Nuova puntata TV: numeri, prove, sportività e prevenzione

Articolo successivo

Concessionario galleggiante, lo yacht concept olandese Sea Level CF8