Home»News»90.000 visitatori alla 32° edizione di Auto e moto d’epoca

90.000 visitatori alla 32° edizione di Auto e moto d’epoca

0
Condivisi
Pinterest Google+

Ha chiuso i battenti Auto e Moto d’Epoca: “È un successo per Padova e per l’immagine dell’Italia che, ormai, ospita uno degli appuntamenti più belli, ricchi e genuini dedicati all’auto nell’intero calendario internazionale”, ha commentato l’organizzatore, Mario Carlo Baccaglini. Che già alle 10 di domenica mattina aveva festeggiato gli 80.000 visitatori, la quota raggiunta nel 2014 (6.000 persone in più in fiera) quando lo stesso Baccaglini si era sbilanciato: “Questo è il vero Motor Show”. Quest’anno sono stati staccati 90.000 tagliandi. “La formula di Padova fa incontrare tutto il mondo dell’auto nel segno della passione. Un mondo che ha tante facce e una sola, grande anima”, insiste ancora il patron.

Con Auto e Moto d’Epoca, 32° edizione nel 2015, a Padova vengono concentrate Heritage e novità automobilistiche tanto che 18 grandi marchi hanno presentato le loro novità con numerose anteprime nazionali. Con 4.000 modelli storici in vendita, la rassegna è il più grande mercato d’Europa. Rispetto allo scorso anno, i commerciati (300) sono cresciuti del 25% facendo registrare il tutto esaurito nella neonata area N. Lo Stand ACI – ospitato nel Padiglione 3 completamente restaurato – si è confermato come il salotto della cultura e dell’approfondimento con decine di appuntamenti e presentazioni. ASI ha presentato ufficialmente ad Auto e Moto d’Epoca l’acquisto della collezione Bertone, che si è aggiudicata recentemente all’asta. A calamitare l’attenzione dei 90.000 visitatori ci hanno pensato anche decine di club, 650 ricambisti da tutta Europa e centinaia di Ferrari, la più stupefacente novità del 2015.

Articoli precedente

Mercedes GLE Coupé: la BMW X6 ha ora una rivale

Articolo successivo

Lewis Hamilton campione del mondo per la terza volta