Home»News»A Francoforte debutta la rinnovata Smart, 100% elettrica

A Francoforte debutta la rinnovata Smart, 100% elettrica

3
Condivisi
Pinterest Google+

Al Salone di Francoforte la Smart presenterà un importante upgrade per la gamma, con interventi estetici e digitali. La novità principale, però, riguarda la scelta della motorizzazione elettrica come unica unità disponibile.

Design cool ed essenziale, con passaruota voluminosi, molto pronunciati. Sbalzi corti, molti elementi personalizzabili. Gli esterni di nuova generazione sono tipicamente Smart. I fari completamente a led integrati, disponibili a richiesta, e le mascherine del radiatore ridisegnate si riallacciano direttamente alle ultime showcar.  Gl’interni rinnovati convincono soprattutto per l’introduzione di nuovi scomparti portaoggetti e per il nuovo concetto di User Experience. La futura generazione di Infotainment offre un’integrazione per smartphone diretta che permette al cliente di muoversi anche in auto nello stesso ambiente digitale cui è abituato.

Smart

Abitacolo più tecnologico e confortevole

Il guidatore può consultare informazioni sullo stato della sua auto, ricaricare la batteria e trovare un parcheggio libero. Non solo. Può anche condividere l’auto con gli amici e la famiglia, o ritrovare la sua vettura senza fatica. Tutto ciò è offerto da EQ Control e dai “ready to services” grazie ad alcune semplici App. Gli equipaggiamenti sono stati riorganizzati in una struttura semplificata al massimo. Il modello di base è disponibile in tre versioni di allestimento: passion, pulse e prime. In più, per ogni versione è possibile scegliere uno dei tre pacchetti di equipaggiamenti disponibili: Advanced, Premium o Exclusive. Al cliente non resta che scegliere il colore e il gioco è fatto. In soli tre passaggi ognuno configura la propria Smart come preferisce.

Il motore elettrico (82 cv e 160 Nm) apre una nuova dimensione del piacere di guida. Coppia disponibile da subito, accelerazione uniforme e una silenziosità quasi assoluta. Con il caricatore di bordo da 22 kW con funzione di ricarica rapida, disponibile a richiesta, anche per ricaricare i nuovi modelli dal 10 all’80% bastano meno di 40 minuti se le circostanze consentono di effettuare una ricarica trifase. Grazie alla cooperazione con Plugsurfing, il social network per ricaricare le auto elettriche, il cliente ora ha a disposizione praticamente qualsiasi stazione di ricarica. Per registrarsi e ricevere la fattura basta utilizzare l’app smart EQ control, che è stata completamente riconfigurata.

Smart

Articoli precedente

SsangYong Korando e Tivoli, suv e crossover coreani per l'80° Miss Italia

Articolo successivo

Nemico di Ghosn, il Ceo di Nissan Saikawa ha ricevuto compensi "gonfiati"