Home»News»ABARTH/ Il Team al Rally di Russia

ABARTH/ Il Team al Rally di Russia

0
Condivisi
Pinterest Google+

TORINO – Parte oggi(giovedì 10 luglio) da Vyborg il Rally di Russia, quarto appuntamento dell’Intercontinental Rally Challenge, al quale il Team Abarth partecipa con due Grande Punto Abarth S2000 affidate all’italiano Giandomenico Basso, con Mitia Dotta, e al finlandese Anton Alen, con Timo Alanne. Il giovane Alen ha colto lo scorso anno il suo primo successo in questa gara, che si svolge su un percorso sterrato particolarmente veloce, che si snoda ai confini della Finlandia. Per Basso questa è invece la prima partecipazione a questo rally. Molto seguito da pubblico locale, il Rally di Russia vivrà un momento di grande popolarità nella serata di giovedì 10 luglio, quando le vetture partecipanti faranno passerella nel centro storico di San Pietroburgo. Sono 83 gli equipaggi iscritti, tra i quali anche il francese Didier Auriol, al volante di una Grande Punto Abarth S2000 privata, con la quale si è comportato molto bene nel Rally del Portogallo. Anche lo spagnolo Daniel Solà, finora molto veloce sui percorsi sterrati, dispone di una Grande Punto Abarth S2000 privata. Numerosi gli avversari con i quali i piloti del Team Abarth devono confrontarsi, come il francese Nicolas Vouiloz, il ceco Jan Kopecky, il belga Freddy Loix, il finlandese Juho Hanninen (tutti su Peugeot), l’inglese Guy Wilks (Honda) e il russo Andrei Zhigunov (Mitsubishi). In gara anche l’italiano Marco Cavigioli su Fiat Grande Punto Multijet a gasolio, che difende il suo primato nella classifica riservata alle due ruote motrici. Il Rally di Russia si articola su tre tappe. La prima si disputa giovedì 10 luglio con partenza alle ore 9 e arrivo alle 13,57, con 4 prove speciali per un totale di 50,56 km di velocità; la seconda si corre venerdì 11: partenza alle ore 9 e arrivo alle 19, con altre 4 prove speciali per un totale di 112,06 km di velocità. Sabato 12 la terzo a conclusiva frazione di gara, dalle ore 8,30 alle 16,30, con 4 prove speciali (66,74 km). Complessivamente il percorso è lungo 859,6 km, 229,36 dei quali di velocità.

Articoli precedente

PEUGEOT/ 207 da primato

Articolo successivo

GOODYEAR/ Il Mongol Rally parte da Milano