Home»News»Addio Beetle, Volkswagen cessa la produzione nel 2019. “Sospesa” la Golf

Addio Beetle, Volkswagen cessa la produzione nel 2019. “Sospesa” la Golf

0
Condivisi
Pinterest Google+

Addio Beetle, Volkswagen cessa la produzione nel 2019. “Sospesa” la Golf

Addio Beetle: la produzione dell’erede del Maggiolino cesserà definitivamente nel luglio prossimo anno. Con Herbert Diess al “volante”, Volkswagen – sia come marchio sia come gruppo – ha deciso di razionalizzare l’offerta. L’obiettivo è aumentare la redditività.

Handelsblatt anticipa una possibile interruzione della produzione della Golf

Tanto che, almeno stando all’indiscrezione raccolta da Handelsblatt, verrebbe addirittura sospesa la produzione della best seller, la Golf. La temporanea interruzione della fabbricazione sarebbe dovuta ai volumi: Volkswagen intenderebbe così allineare l’offerta alla domanda. La sospensione dovrebbe avvenire nel corso del mese di ottobre. Per Beetle, invece, l’interruzione sarà a tempo indeterminato. Il modello, rilanciato nel 1997 come New Beetle, che ha poi perso il “New” nel 2011, non avrà un successore.

L’erede del Maggiolino viene fabbricato solo in Messico, a Puebla

Attualmente la produzione è concentrata nello stabilimento messicano di Puebla. Prima dell’addio, tuttavia, sono previste almeno due serie speciali. La fabbrica verrà quindi adeguata per ospitare linee dedicate ai suv o, comunque, a vetture più “family friendly”. La Beetle non era più redditizia, come confermano anche i soli 15.166 esemplari fabbricati nel 2017. Lo storico Maggiolino – Bug negli Stati Uniti – era approdato Oltreoceano nel 1949.

Articoli precedente

Aston Martin Rapid E, elettrosportiva da 610 CV e 320 km di autonomia

Articolo successivo

Su strada e sul flat track di Misano Adriatica con la nuova Bmw X4