Home»News»Alfa Romeo Giulia Veloce: protagonista della puntata in TV

Alfa Romeo Giulia Veloce: protagonista della puntata in TV

0
Condivisi
Pinterest Google+
Tutti sognano la versione col V6 biturbo da 510 CV e il Quadrifoglio sulle fiancate, ma pochissimi se la possono permettere. Però c’è anche un’Alfa Romeo Giulia Veloce che ha un aspetto molto simile a quello della sorella che viene dall’ “altro mondo” e prestazioni degne del Biscione, però è molto più accessibile. La potrete scoprire nella puntata di Yellow in onda

SABATO 15 SETTEMBRE alle ore 24.00 su Canale Italia (ch 83 del DTT)
DOMENICA 16 SETTEMBRE alle ore 18.00 su Telelombardia (ch 10 del DTT)

PEUGEOT_508_

Alfa Romeo Giulia Veloce e non solo…

Ma la scaletta della trasmissione sarà eccitante anche per molti altri aspetti, a partire dalle prove della nuova e sofisticata Ford Focus e dell’elegantissima ultima generazione della Peugeot 508. E che dire degli aggiornamenti che interessano la Mercedes Classe C e la Renault Scenic, che ha un nuovo motore messo a punto proprio in collaborazione con la Casa di Stoccarda? Gli amanti di tutto ciò che è “verde” si potranno poi godere il test della Toyota Mirai a idrogeno mentre i più avventurosi troveranno pane per i loro denti con le Jeep Renegade equipaggiate con gli inediti motori turbo benzina.

Tutte le repliche in TV

 

Il settimanale viene trasmesso anche da Retesole (Umbria, Ch13, mercoledì ore 22.30 e, in replica, venerdì ore 23.00); LaC (Calabria, Ch19, sabato ore 15.30); Lira TV (Campania Ch15, giovedì ore 20.00 e, in replica, sabato ore 23.30); Rete Oro (Lazio, Ch18, sabato ore 23.30 e, in replica, martedì ore 21.00);Teletruria (Toscana, Ch10, sabato ore 22.00 e, in replica, domenica ore 18.25 e lunedì ore 10.30 o Ch185, domenica ore 20.15 e, in replica, lunedì ore 23.15 e martedì ore 9.00); TRM TV (Basilicata e Puglia, Ch16, venerdì ore 23.00). E la nuova puntata sarà online sul sito Yellow Motori da lunedì 17 settembre.

 

> GUARDA TUTTI I VIDEO DI YELLOW MOTORI SUL CANALE DI YOUTUBE

Articoli precedente

Su strada e sul flat track di Misano Adriatica con la nuova Bmw X4

Articolo successivo

Rally, Tänak non si ferma più: in Turchia terza vittoria di fila. Ora è secondo