Home»Auto sportive»Alfa Romeo Giulietta Veloce: compatta sportiva da 240 cv

Alfa Romeo Giulietta Veloce: compatta sportiva da 240 cv

1
Condivisi
Pinterest Google+

Clicca sulle immagini per guardarle a tutto schermo

Con il lancio della rinnovata Alfa Romeo Giulietta, ristilizzata per il 2016, il Biscione ha rivisto un po’ la gamma della sua compatta a cinque porte. Tra le novità ecco quindi che la Quadrifoglio Verde lascia il posto alla nuova versione sportiva Veloce. Secondo le indiscrezioni raccolti, la sigla “Quadrifoglio Verde” sarà destinata a una versione ancora più “cattiva” della Giulietta che vedremo nel corso dell’anno o, al più tardi, agli inizi del 2017. La nuova Alfa Romeo Giulietta Veloce mantiene comunque l’apprezzato 1750 turbo a iniezione diretta di benzina, abbinato al cambio robotizzato a doppia frizione a sei rapporti TCT con comandi anche al volante. Per quanto il Biscione non abbia ancora dichiarato le prestazioni della nuova Giulietta Veloce, queste si annunciano allineate a quelle della “vecchia” Quadrifoglio Verde: 244 km/h di velocità massima e soli 6 secondi per passare da 0 a 100 km/h.

In accordo alle modifiche estetiche apportate con il restyling, l’Alfa Romeo Giulietta Veloce si distingue dalle altre versioni per i paraurti con profilo rosso, nuovi fari con trattamento “carbon look”, e le finiture grigio scuro per le maniglie delle porte, la cornice di mascherina e fendinebbia e i gusci degli specchietti. In abitacolo, invece, ci sono cuciture rosse per i rivestimenti dei sedili (con poggiatesta integrato) volante, cuffia del cambio e leva del freno a mano.

Articoli precedente

Alfa Romeo Giulietta Veloce: in pista a Balocco

Articolo successivo

McLaren 570GT: la supercar con il portellone