Home»News»Cambio ai vertici di Alfa Romeo e Maserati, arriva Reid Bigland

Cambio ai vertici di Alfa Romeo e Maserati, arriva Reid Bigland

0
Condivisi
Pinterest Google+

Reid Bigland è il nuovo numero uno di Alfa Romeo e Maserati. Il 48enne manager con doppia cittadinanza (statunitense e canadese) subentra a Harald Wester che ha guidato la ripresa di Maserati ed è stato il protagonista del rilancio di Alfa Romeo. Adesso tocca a Bigland fare tesoro della nuova Giulia e degli altri modelli già pianificati, anche dal Tridente. Il manager d’Oltreoceano manterrà anche l’incarico che già ricopriva, cioè responsabile delle vendite negli Stati Uniti e amministratore delegato di FCA Canada.

In una nota, FCA informa che Harald Wester “potrà dedicare piena attenzione al ruolo di Chief Technology Officer di FCA”, funzione che ha ricoperto in questi anni mentre si occupava anche dello sviluppo “delle basi tecniche per i prodotti e i marchi Maserati e Alfa Romeo che hanno ora raggiunto un alto livello di maturità”. Sergio Marchionne ha espresso la propria gratitudine al tedesco Wester “per il lavoro svolto negli ultimi anni nel creare una solida struttura tecnica per i nostri due marchi premium”. “È ora giunto il momento di indirizzare i nostri sforzi verso l’espansione commerciale a livello globale di questi due marchi e sono convinto che Reid sia la persona migliore per portare a termine questa missione”. Sia Bigland sia Wester continueranno a far parte del Group Executive Council (GEC), il più elevato organo decisionale a livello di management di FCA.

Articoli precedente

Tre concessionari italiani premiati a Roma con i Toyota Ichiban Awards

Articolo successivo

Prova su strada di Ssangyong XLV, il crossover wagon