Home»News»ALFA ROMEO/ Attesa per modello con motore derivazione Ferrari

ALFA ROMEO/ Attesa per modello con motore derivazione Ferrari

0
Condivisi
Pinterest Google+

Milano – Il giorno “X” dovrebbe essere quello del 24 giugno 2015, quando ricorre l’anniversario dei 105 anni della fondazione di Alfa Romeo. Almeno così assicura Reid Bigland, numero uno del Biscione in Nord America che ha recentemente fatto intendere che la nuova berlina Alfa – che non necessariamente potrebbe chiamarsi Giulia (nome in codice 952) – avrà prestazioni superiori a quelli delle possibili rivali Bmw Serie 3, Mercedes-Benz Classe C e Audi A4. In rete, Alessandro Masera (photoshopper e fotografo con la passione per le auto), ha reso disponibili alcune immagini di come potrebbe essere il nuovo e ambizioso modello che negli Stati Uniti debutterà nel primo trimestre del 2016.

 

Di sicuro, sotto il cofano dei nuovi modelli Alfa Romeo verranno piazzati anche motori inediti: due di questi verranno sicuramente fabbricati in Italia, presso lo stabilimento di Termoli (Campobasso). Il primo è un 4 cilindri a benzina con tecnologie avanzate e potenza elevata, mentre il secondo è un 6 cilindri di derivazione Ferrari. Entrambi sono stati sviluppati espressamente per Alfa Romeo. La capacità produttiva sarà di oltre 200.000 motori in grado di soddisfare circa la metà dei volumi previsti nel piano Alfa Romeo al 2018.

{gallery}articoli/alfaRomeoGiuliabyMasera{/gallery}

Articoli precedente

ABARTH 595 COMPETIZIONE 180 CV

Articolo successivo

PROMOZIONI/ Citroën C1 scontata fino al 30 aprile. Garanzia 5 anni