Home»News»ANFIA / Nuova contrazione per il mercato dei veicoli commerciali a Settembre: – 17,1%

ANFIA / Nuova contrazione per il mercato dei veicoli commerciali a Settembre: – 17,1%

0
Condivisi
Pinterest Google+

TORINO – Nuovo rallentamento a settembre per il mercato dei veicoli commerciali leggeri che, con un volume di consegne pari a poco meno di 18.500 unità nel mese, registra una contrazione del 17,1% rispetto a settembre 2007. Inversione di tendenza per le consegne da inizio anno dopo cinque mesi consecutivi di calo: -1,8% per un totale di quasi 175.600 unità. Della parabola discendente degli ultimi mesi è in buona parte responsabile la critica situazione economica attuale, che pesa in modo particolare sui settori di riferimento del mercato dei veicoli commerciali leggeri disincentivandone gli acquisti. Per quanto riguarda le marche nazionali, la flessione di settembre (-22%) continua, comunque, a non intaccarne la leadership, con una quota di penetrazione che sfiora il 54%. Il risultato da inizio anno si attesta a -1,3% rispetto ai primi nove mesi del 2007, per un totale di quasi 94.400 unità. Nonostante la lieve flessione in volumi, la quota migliora di 0,3 punti passando al 53,7%. Fiat Professional continua a spingere le vendite con oltre 7.800 unità consegnate nel mese e una quota del 42,6%. A coronare il favore fin qui riscontrato dal Nuovo Fiorino — che a settembre supera le 800 unità – l’assegnazione del prestigioso premio internazionale Van Of The Year 2009, che il brand Fiat consegue per il secondo anno consecutivo (il premio 2008 era andato allo Scudo). Da inizio 2008, i volumi realizzati da Fiat Professional — poco meno di 76.000 unità — risultano allineati a quelli dei primi nove mesi dello scorso anno, mentre sale ancora la quota di mercato, pari al 43,2% vs il 42,5% nel 2007. Confermata anche nei nove mesi la leadership nello specifico segmento delle Furgonette con più della metà del mercato, in particolare grazie ai risultati positivi di Nuovo Fiorino e Doblò Cargo (in totale poco meno di 23.000 consegne). Sempre nel cumulato da inizio anno, Iveco totalizza quasi 14.700 consegne, riportando una contrazione del 7,8% rispetto ai primi nove mesi del 2007. L’andamento della fascia alta di questo mercato (superiore a 2,8 t), l’unica in cui opera Iveco, continua a risentire degli effetti della crisi economica nazionale e internazionale e, in particolare, del rallentamento della produzione e dell’edilizia. La focalizzazione di Piaggio Veicoli Commerciali sulla mobilità commerciale e professionale in ambito “intercity” continua ad alimentare la positiva performance del Gruppo di Pontedera, che con un +14,8% realizzato in settembre porta a +12,4% la performance da inizio anno (0,3 punti in più rispetto al risultato dei primi otto mesi). Un successo determinato anche dal consolidamento delle vendite della gamma a basso impatto ambientale “ECO-SOLUTION”, presentata sul mercato a febbraio 2008 con motorizzazioni bi-fuel benzina/GPL e con motorizzazioni elettriche a zero emissioni. Hanno inoltre inciso positivamente le prime consegne del nuovo PORTER MAXXI, presentato sul mercato a metà settembre.

Articoli precedente

TOYOTA / Insieme a Telethon per la ricerca

Articolo successivo

ASSOCIAZIONE NOI CAMIONISTI / A Torino i Mondiali dei Camionisti 2008