Home»News»Annette Winkler si ritira, la manager lascerà smart a fine settembre

Annette Winkler si ritira, la manager lascerà smart a fine settembre

0
Condivisi
Pinterest Google+

Annette Winkler si ritira, la manager lascerà smart a fine settembre

Annette Winkler, da 8 anni alla guida di smart, lascerà il suo incarico alla fine di settembre. La manager, 58 anni, non lascerà il gruppo Daimler: assumerà un ruolo meno operativo nel Consiglio di Sorveglianza di Mercedes-Benz in Sud Africa nel 2019.

Ventitre anni in Daimler di cui gli ultimi 8 alla guida di smart

La società di Stoccarda ha fatto sapere che renderà noto prossimamente il nome di chi le succederà dal primo ottobre. Annette Winkler è il volto simbolo del successo della tascabile tedesca che in Italia ha avuto così tanto successo. Il Ceo del gruppo, Dieter Zetsche, ha avuto parole di apprezzamento per lei. Ha giudicato gli effetti del suo lavoro “di successo” e “duraturi”. Winkler sta già pensando al domani: “Una delle principali responsabilità di ogni dirigente è quella di trasferire le posizioni di comando alla generazione successiva al momento giusto”, ha dichiarato.

winkler

Annette Winkler: “È arrivato il momento di lasciare”

“Quel momento è arrivato”, ha aggiunto. Ha confessato che la decisione non è stata facile, proprio per via della passione che ha sempre coltivato per smart. Il futuro del marchio è elettrico: dal 2020 i modelli saranno commercializzati solo con motori a batterie. E con la fusione delle attività di car sharing tra car2go e DriveNow cambierà in parte anche la strategia del marchio. “Continuerò ad essere un ambasciatore di smart e Daimler in futuro, come sono sempre stata negli ultimi 23 anni”, ha concluso la Winkler.

Articoli precedente

Musk su Twitter: "Tesla Model 3 in Europa nella prima metà del 2019"

Articolo successivo

Ecco i bozzetti della Audi Q8, il suv coupé a quattro posti da 5,02 metri