Home»News»Apollo, conto alla rovescia fino a lunedì per il dopo Gumpert

Apollo, conto alla rovescia fino a lunedì per il dopo Gumpert

0
Condivisi
Pinterest Google+

Gumpert passa di mano e diventa Apollo. Un altro marchio tedesco diventa di proprietà cinese, dopo che il resuscitato brand Borgward è finito sotto il controllo di Foton. Gumpert è stato acquisito da un consorzio del Regno di Mezzo, Ideal Team Venture, che tornerà sul mercato con il nome di Apollo Automobil GmbH. La stessa società cinese con sede operativa a Hong Kong e legale nelle Isole Vergini britanniche si era già assicurata per pochi “spiccioli” (1,05 milioni di euro) anche l’italiana De Tomaso, della quale verrà probabilmente impiegato solo il marchio.

Il nome Apollo non è stato scelto a casa dal consorzio cinese: si tratta di una sportivissima coupé da 4,46 metri di lunghezza fabbricata tra il 2005 ed il 2013 ed alimentato da un’unità V8 turbo da 4.2 litri. Nella versione da 700 CV ha completato la Nordschleife del Nürburgring in 7 minuti e 24 secondi, un tempo impressionante. Per il momento il nome in codice del progetto sarebbe ancora “Arrow” e non è chiaro se Roland Gumpert (che aveva guidato la Divisione Corse di Audi) verrà ancora coinvolto nel progetto: secondo indiscrezioni, egli stesso starebbe lavorando allo sviluppo di un’inedita vettura sportiva assieme a Reiter Engineering e JAS Motorsport. Il nuovo modello verrà presentato in anteprima nel corso del Salone di Ginevra 2016, anche se il sito del costruttore è già scattato un conto alla rovescia: le prime anticipazioni verranno diffuse l’11 gennaio. “Un nuovo capitolo”, informa la home page di Apollo. Nel 2014, sempre al motor show elvetico, Gumpert aveva esibito un aggiornamento di Apollo: la coupè era equipaggiata con un motore quattro cilindri da 2.0 litri da 420 CV ed avrebbe dovuto sancire il ritorno di Gumpert dopo il dissesto finanziario del 2013.

Articoli precedente

La strada è allagata, ma la Lamborghini "diventa anfibia"

Articolo successivo

Mercedes Classe E è la prima auto con targa "autonomous vehicle" negli USA