Home»News»TAXI/ App Uber vietata in Olanda. Multa fino a 100.000 euro

TAXI/ App Uber vietata in Olanda. Multa fino a 100.000 euro

0
Condivisi
Pinterest Google+

Amsterdam (Paesi Bassi) – Vita dura anche nei Paesi Bassi per Uber. Il giudice di un tribunale de L’Aia ha formalmente vietato l’utilizzo della app Uber Pop per l’offerta di viaggi in auto con autisti senza licenza. La sanzione a carico di Uber per in caso di infrazione potrà raggiungere i 100.000 euro. I singoli autisti rischiano fino a 40.000 euro di multa. Una simile offerta commerciale violerebbe una norma dell’anno 2000. Uber intende ricorrere alla sentenza di primo grado, anche perché la norma sulla base delle quale è scattato il divieto risale a quando ancora non esistevano gli smartphone.

 

La società californiana ha fatto sapere che continuerà ad offrire il servizio e che si accollerà eventuali sanzioni amministrative. Uber – che già ha avuto problemi in Germania (anche se poi i giudici hanno “smentito” se stessi) e contro la quale sono insorti i taxisti di tutta Europa – aveva cominciato ad offrire il proprio servizio in luglio ad Amsterdam ed ha successivamente esteso l’uso dell’applicazione nelle scorse settimane sia a L’Aia sia a Rottederam. In ottobre alcuni autisti erano stati arrestati sia ad Amsterdam sia a Rotterdam ed avevano dovuto pagare 1.500 euro di multa.

Articoli precedente

MCLAREN/ Special Operations per clienti molto particolari. E ricchi

Articolo successivo

BMW/ Richiamo per 500 ibride i8, possibili perdite carburante