Home»News»Asfanè DieciDieci, la dream car ibrida plug-in italiana della FV Frangivento

Asfanè DieciDieci, la dream car ibrida plug-in italiana della FV Frangivento

0
Condivisi
Pinterest Google+

Asfanè DieciDieci, la dream car ibrida plug-in italiana della FV Frangivento

Con un prezzo tra i 900.000 euro ed i due milioni e appena 10 esemplari previsti, la Asfanè DieciDieci è la risposta italiana ad altre hypercar ibride. Il modello della FC Frangivento una una potenza di 1.010 CV, qualcuno in più della Ferrari SF90 Stradale appena presentata a Fiorano. Il modello è stato sviluppato dai fondatore del brand, Giorgio Pirolo e Paolo Mancini (il terzo socio è Carlo Pirolo), e svelata presso il Museo Nazionale dell’Automobile di Torino.

Piattaforma di eccellenze italiane, da Pirelli a Brembo fino a Sparco

La Piattaforma FV Frangivento coinvolge diverse eccellenze italiane della filiera. Tra queste ci sono Pirelli, Sparco, Brembo, OZ Racing, AM Costruzione Modelli, Mastery Design, JM, Gavio, Emiro World Wide, Mancini Fuoriserie, Disegno Giorgio Pirolo, Freeland Car, Mir Creazioni, Andrea Beccati Forniture, BG Custom Design. Lo stesso nome Asfanè è una provocazione perché è la sintesi del dialetto piemontesi “non si fa”. E, invece, la DieciDieci ispirata anche alla Charlotte si fa eccome. Il sistema di propulsione ibrida con trasmissione automatica a 8 marce è basato su un V10 turbo benzina da 5.2 litri da da 860 CV e da due unità elettriche.

Asfanè DieciDieci, una hypercar da 4,25 metri di lunghezza

Queste ultime sono piazzate sull’asse anteriore assicurando alla Asfanè DieciDieci la trazione integrale. Grazie alla scocca in carbonio e alluminio ed al leggero telaio in alluminio la hypercar ibrida pesa appena 1.350 chilogrammi a secco. La due posti italiana ricaricabile misura 4,52 metri di lunghezza, 2,15 in larghezza ed appena 1,15 in altezza. Secondo Mancini, la Asfanè DieciDieci “è una dream car in tutti i sensi”. “Per noi – spiega – lo è perché rappresenta la realizzazione di un sogno. È però anche la dimostrazione che l’imprenditoria che sa fare sistema riesce ad esprimersi ad alti livelli“.

 

 

Articoli precedente

Rally del Portogallo, settimo successo nel WRC di Ott Tanak con Toyota

Articolo successivo

Bentley Bentayga Speed, la variante da titolo di suv più veloce al mondo