Home»Auto sportive»L’Aston Martin DB10 di 007 all’asta per Medici Senza Frontiere

L’Aston Martin DB10 di 007 all’asta per Medici Senza Frontiere

0
Condivisi
Pinterest Google+

L’agente segreto più famoso del mondo, 007 cioé James Bond, serve anche Medici Senza Frontiere. E solo in parte in modo virtuale. Perché l’auto del suo ultimo film “Spectre”, la Aston Martin DB10, andrà all’asta il prossimo 18 febbraio a Londra. Christie’s la “batterà” assieme ad altri 24 oggetti della casa di produzione EON. L’ipotesi è che l’Aston Martin DB10 possa valere almeno 13 milioni di euro, che verranno poi destinati a Medici Senza Frontiere. Una cifra importante per l’organizzazione, ma quasi insignificante rispetto al budget che, secondo indiscrezioni, tra produzione, ingaggi (quasi 40 milioni di dollari al solo Daniel Craig) e promozione sarebbe stato fra i 300 ed i 350 milioni di dollari. Le sole vetture andate distrutte dorante le riprese avrebbero avuto un valore di 39 milioni di dollari. Fra i protagonisti della pellicola c’è anche l’attrice italiana Monica Bellucci.

Quella che verrà battuta a Londra il prossimo 18 febbraio è una delle due vetture Aston Martin DB10 realizzate per le esibizioni e assolutamente intatte. Sotto il cofano c’è un motore V8 da 4,7 litri. Le linee dovrebbero anticipare il prossimo modello del marchio britannico. Resta in tema di aste, negli Stati Uniti verrà battuta una delle Fiat 500L impiegate da papa Francesco nella sua recente visita Oltreoceano. Il ricavato andrà all’Arcidiocesi di Philadelphia.

 

Articoli precedente

Clubman ALL4, nuova Mini Cooper S e SD a trazione integrale

Articolo successivo

Opel Zafira, il Belgio vuole verificare i dati delle emissioni