Home»News»ATTUALITA'/ Cortina: i furbetti nullatenenti al volante di auto di lusso

ATTUALITA'/ Cortina: i furbetti nullatenenti al volante di auto di lusso

0
Condivisi
Pinterest Google+

Roma – L’Agenzia delle Entrate porta fortuna: il controllo messo in campo il 31 dicembre 2011 a Cortina d’Ampezzo ha portato gli incassi di alberghi, bar, ristoranti, gioiellerie, boutique, farmacie, saloni di bellezza a un +300% rispetto allo stesso giorno dello scorso anno (+ 110% rispetto al giorno prima). Non solo: i commercianti di beni di lusso hanno incassato fino al 400% in più rispetto allo stesso giorno dello scorso anno (+106% rispetto al giorno prima), i bar fino al 40% rispetto allo stesso giorno dello scorso anno (+104% rispetto al giorno prima). C’è poi il capitolo auto di lusso: 251 quelle controllate. Di queste, 133 sono risultate intestate a persone fisiche, «42 appartengono a cittadini che hanno dichiarato 30.000 euro lordi di reddito», mentre 16 auto sono di contribuenti da meno di 50 mila euro lordi annui dichiarati. Le altre 118 supercar sono da ricondurre a società che sia nel 2009 sia nel 2010 hanno dichiarato in 19 casi di essere in perdita, mentre in 37 casi hanno dichiarato meno di 50 mila euro lordi.

Articoli precedente

PSA/ Il Direttore dei Marchi Peugeot e Citroën lascia l'incarico

Articolo successivo

PSA/ Chiuso in calo il 2011. E il 2012 non promette molto bene