Home»News»Solo formazione a distanza per il primo lancio digitale della storia di Audi

Solo formazione a distanza per il primo lancio digitale della storia di Audi

0
Condivisi
Pinterest Google+

Come il dieselgate ha accelerato il processo di elettrificazione, così il Covid-19 ha impresso una svolta nella digitalizzazione e Audi si prepara al primo lancio completamente elettronico. Per la nuova A3 la casa dei Quattro Anelli ha ufficializzato la formazione integralmente digitale per i 35.000 specialisti di vendite e assistenza in 90 paesi.

Audi vanta una “pluriennale esperienza nell’utilizzo di strumenti digitali”

“Grazie all’impegno, alla creatività e alla motivazione sia del nostro team sia dei nostri concessionari, siamo riusciti a sviluppare con grande reattività e flessibilità innovativi sistemi digitali di formazione, così che l’intera rete possa accogliere nel migliore dei modi nuova Audi A3″, ha spiegato Horst Hanschur, responsabile Retail Business Development e Customer Services del costruttore di Ingolstadt. “Mettiamo a frutto la pluriennale esperienza nell’utilizzo di strumenti digitali per la formazione degli specialisti nella vendita e nell’assistenza“, ha aggiunto. Il manager ha anche precisato che l’ulteriore accelerazione della formazione digitale è legata alla “difficile congiuntura mondiale provocata dalla pandemia da coronavirus”.

Formazione “piramidale”, preparati prima 400 istruttori e 250 tecnici

È la prima volta che Audi rinuncia alla training “fisico”, facendo ricorso anche alla realtà aumentata, impiegata sempre più spesso anche nelle auto. Il percorso di formazione è piramidale perché Audi ha preparato 400 istruttori e 250 tecnici, che a loro volta formano i venditori e meccanici. Il costruttore ha anche realizzato una piattaforma digitale che consente di accedere a una vasta gamma di materiali a livello mondiale. Gli ordini sono già aperti: la Audi A3 Sportback arriva nel secondo trimestre dell’anno, mentre la nuova A3 Sedan nel terzo. Per le varianti plug-in e g-tron a metano ci sarà ancora da pazientare.

Articoli precedente

Q8 rilancia sui prezzi, rincari dopo 4 mesi. Quotazioni più che dimezzate

Articolo successivo

La casa di Hiroshima rilancia Mazda CX-5, più tecnologia e meno consumi