Home»News»Audi A3 Sedan, Ingolstadt lancia la seconda generazione della 4 porte

Audi A3 Sedan, Ingolstadt lancia la seconda generazione della 4 porte

0
Condivisi
Pinterest Google+

Non solo Sportback: la casa dei Quattro Anelli presenta anche la rinnovata Audi A3 Sedan. Si tratta della seconda generazione della compatta a 4 porte da 4,5 metri di lunghezza, ossia 40 millimetri più di prima. Ma anche 15 centimetri in più rispetto alla Sportback. In altezza ha perso un centimetro (1,43 metri), mentre in larghezza ne ha guadagnati due (1,82).

Nuovi fari a matrice dei LED e aerodinamica migliorata

La filiale nazionale della costruttore di Ingolstadt non ha ancora ufficializzato il listino, ma ha anticipato che il debutto è previsto per il terzo trimestre del 2020. A parte alcuni aggiornamenti estetici, che includono un rinnovato frontale con un single frame esagonale con griglia a nido d’ape e prese d’aria più grandi e squadrate con, la Audi A3 Sedan vanta un’aerodinamica decisamente migliorata. Il Cx è stato abbassato a 0,25, contro lo 0,29 della versione precedente. Sono nuovi i gruppi ottici, che nell’allestimento più esclusivo sono a matrice di Led con 15 diodi attivabili singolarmente per distinguere il modello.

Bagagliaio e passo sono rimasti identici alla prima generazione

Malgrado le diverse proporzioni, la capacità del bagagliaio (da 425 litri) ed il passo sono rimasti invariati. Sotto il cofano debutta la stessa unità MHEV già presentata sulla Sportabck, ossia il TFSI sovralimentato a benzina da 1.5 litri e 150 CV. Grazie alla tecnologia a 48 Volt sono disponibili 12 CV e 50 Nm di coppia in più, anche se in condizioni particolari e per un tempo limitato. I consumi vengono dichiarati inferiori fino a 0,4 l/100 km. La Audi A3 Sedan sarà listino anche con lo stessa unità, ma non mild hybrid.

Fino a 22 km di percorrenza per litro per la Audi A3 Sedan

La compatta a quattro porte avrà anche il motore a gasolio da 2.0 litri e 150 CV per il quale viene dichiarata una percorrenza superiore ai 22 chilometri per litro. Questo propulsore è accoppiato alla trasmissione a doppia frizione a sette marce con selettore ad impulsi elettrici. In un secondo tempo debutteranno anche due unità meno potenti: il Tfsi a tre cilindri da 1.0 litri da 110 CV ed il quattro cilindri diesel da 116. Come la Sportback, anche la Audi A3 Sedan offre di serie due schermi da 10,1 e 10,25”. A richiesta ci sono head-up display e Audi virtual cockpit plus con monitor da 12,3”. Entro l’anno sarà disponibile anche l’assistente Alexa di Amazon.

Articoli precedente

Mercedes consegna gratuitamente a domicilio le auto acquistate online

Articolo successivo

La Mercedes-Benz C 111-II compie cinquant’anni