Home»News»AUDI/ La R10 con il suo diesel conquista Sebring

AUDI/ La R10 con il suo diesel conquista Sebring

0
Condivisi
Pinterest Google+

SEBRING (USA) – Alla sua prima uscita ufficiale, Audi R10 ha scritto una importante pagina della storia delle competizioni motoristiche vincendo la 12 Ore di Sebring. L’italiano Dindo Capello, il danese Tom Kristensen e Allan McNish, scozzese, hanno guidato la Audi con motore V12 Diesel sul gradino più alto del podio, conquistando la prima vittoria di sempre con una vettura a gasolio. Kristensen, pilota che può vantare il maggior numero di successi a Le Mans, sette, si aggiudica la Sebring per la quarta volta. Una temperatura di 30 gradi, un elevato tasso di umidità e l’asfalto a 43 gradi, hanno reso il circuito della Florida, noto per essere uno dei più impegnativi al mondo, ancora più difficile. Nonostante queste condizioni, Allan McNisch ha mostrato il potenziale del V12 TDI 650 cv fin da subito, conquistando la pole position. Dindo Capello ha però dovuto prendere il via dalla pit-lane. La risalita in classifica ha richiesto mezz’ora di gara: in trenta minuti l’italiano è passato dalla 35esima alla seconda posizione alle spalle della R10 gemella di Frank Biela (in gara con l’italiano Emanuele Pirro e il tedesco Marco Werner). Alla fine della seconda ora di gara Capello ha poi preso la testa della corsa, che la Audi numero 2 non ha più abbandonato fino al termine della gara. Quanto all’altra R10, la vettura è stata ritirata precauzionalmente nel corso della quarta ora di gara per surriscaldamento del motore. Al momento del ritiro, la R10 numero 1 era in seconda posizione.

Articoli precedente

BMW/ Inaugurato il nuovo Training Center

Articolo successivo

MERCEDES/ Dieci anni di successi per il camper Marco Polo