Home»News»CARBURANTI/ Calano quotazioni, salgono prezzi. Anche del gpl

CARBURANTI/ Calano quotazioni, salgono prezzi. Anche del gpl

0
Condivisi
Pinterest Google+

Roma – Le quotazioni internazionali scendono, ma i prezzi alla pompa salgono ancora dopo i rialzi di ieri. Le contrattazioni per benzina e gasolio si sono chiuse ieri a 588 euro per mille ltri, stabile la prima ed in calo di 3 euro il secondo. E gli automobilisti continuano a restare disarmati di fronte a questo andamento. Staffetta Quotidiana ha rilevato questa mattina i rincari di Esso sul gasolio (+0,5 cent al litro e ciò nonostante è il meno caro) e di Tamoil (che offre la benzina più a buon mercato) intervenuta con un rialzo di 1 cent oltre che su verde e diesel anche sul gpl.

 

Le medie ponderate risentono dei nuovi ritocchi: in modalità servito e promozioni escluse, quella della benzina cresce di un millesimo al litro e raggiunge 1,870 euro, quella del gasolio aumente di 2 (1,754). Fermo il gpl Eni, torna a scendere il metano: 0,991 euro al chilogrammo (-0,1).

 

Articoli precedente

FORD/ Focus ST restyling, ora anche diesel

Articolo successivo

KIA/ Lifetime Design Award per Peter Schreyer