Home»News»Autodromo di Franciacorta: ufficializzati i programmi per il 2018

Autodromo di Franciacorta: ufficializzati i programmi per il 2018

0
Condivisi
Pinterest Google+

Partenza a colpi di rallyshow

 

Nello scorso weekend del 9/10 e 11 febbraio si è tenuta presso l’Autodromo di Franciacorta “Daniel Bonara” la 10ª edizione del Rally Franciacorta Show che ha segnato l’inizio della stagione 2018 per quanto riguarda l’impianto bresciano, che è anche la “casa” della nostra trasmissione Yellow Motori. L’evento – che si è concluso con un ottimo successo di pubblico e con la vittoria dell’equipaggio Luca Pedersoli/Anna Tomasi su Citroën C4 WRC – è solo il primo di una lunga serie di eventi sportivi del calendario 2018 che è stato ufficializzato per l’occasione.

Euro Nascar: il “clou” della stagione in pista sarà a maggio

Anche quest’anno, come nel 2017, l’evento più prestigioso sul circuito sarà l’appuntamento internazionale delle Nascar Whelen Euro Series, in programma il 18,19 e 20 maggio, unica tappa italiana del campionato europeo Nascar. Non bisogna però dimenticare che già a novembre (nel weekend del 2,3 e 4) tornerà il Rally Franciacorta Show con l’11ª edizione.

Appuntamenti in Arena

Ma a parte gli appuntamenti sul circuito vero e proprio, l’attività dell’impianto di Castrezzato sarà incentrata anche sulle iniziative che si terranno nella cosiddetta Motorsport Arena, cioé la parte del complesso bresciano che comprende le piste di kart e minimoto. E saranno proprio queste ultime ad essere protagoniste dell’appuntamento di maggior spicco: vale a dire il Campionato Europeo Minimoto FMI, che si disputerà il 3,4 e 5 agosto.

Corsi di guida e trackday

Ma, come sempre, l’attività più intensa e continuativa dell’Autodromo di Franciacorta è rappresentata dai corsi di guida sicura per auto e di guida sportiva per moto, oltre che dalle giornate di prove libere in pista aperte a chi vuole cimentarsi tra i cordoli con la propria vettura o la propria motocicletta. Per conoscere le date nelle quali la pista è aperta ai privati basta consultare la voce calendario nel sito dell’Autodromo di Franciacorta.

Articoli precedente

Indagine Mazda: gli europei vedono un futuro a benzina e diesel, più che elettrico

Articolo successivo

Un suv coupè nel futuro di Cupra, il brand ad alte prestazioni di Seat