Home»News»La baby Tesla nascerà in Cina. Musk: “Qualcosa di mai visto al mondo”

La baby Tesla nascerà in Cina. Musk: “Qualcosa di mai visto al mondo”

0
Condivisi
Pinterest Google+

La baby Tesla nascerà in Cina. Musk: “Qualcosa di mai visto al mondo”

La prossima Tesla arriverà dalla Cina: lo ha anticipato Elon Musk a Shanghai nel corso della cerimonia di consegna delle prime Model 3 “indigene” presso la nuova Gigafactory 3 che ha cominciato a produrre a tempo di record. Il manager ha dichiarato che il modello verrà disegnato nel Regno di Mezzo e che sarà un’auto “originale destinata al mercato globale”. Il costruttore californiano, ha spiegato Musk, aumenterà gli investimenti nel paese, dove fabbricherà non soltanto la Model 3 e la Model Y.

Linee radicali e un design che “va diretto al cuore”

Ma, appunto, anche una nuova macchina che ha già definito “supercool”. Le linee saranno radicali, un po’ come del Cybertruck. “Sarà qualcosa che il mondo non ha mai visto prima – ha assicurato – e che va diretto al cuore”. Come sempre, Musk non ha rivelato troppi dettagli. Secondo indiscrezioni si potrebbe trattare di un modello compatto, di dimensioni inferiori a quelle della Model 3. La fabbrica di Shanghai, dove Musk è stato accolto al pari di una star e si è esibito anche in un “balletto”, è la prima di Tesla fuori dagli Stati Uniti. La seconda sorgerà in Germania, nella regione di Brandeburgo, non troppo distante da Berlino.

Tesla ha acquistato per 41 milioni di euro i terreni in Germania

La corsa contro il tempo per rispettare l’obiettivo dell’avvio della produzione nell’estate del 2021 è cominciata. La Gigafactory 4 avrà una capacità produttiva di mezzo milione di auto, tra le quali sicuramente la Model 3 e la Model Y. Tesla intenderebbe investire fino a 4 miliardi di euro. Il costruttore avrebbe già raggiunto un’intesa con le autorità locali per l’acquisto dell’area dove verrà realizzato l’impianto. Si tratta di una superficie di 304 ettari per la quale verrebbero versati 41 milioni di euro, cioè appena 13,5 euro al metro quadro. I lavori per la costruzione della fabbrica dovrebbero cominciare verso la metà dell’anno.

 

Articoli precedente

Smart rinasce elettrica in Cina, fondata la joint-venture da 700 mln di euro

Articolo successivo

La Freccia Alata rivela anche gli esterni del suv compatto Skoda Vision In