Home»News»I gruppi Bmw e Toyota decidono di sospendere la produzione in Europa

I gruppi Bmw e Toyota decidono di sospendere la produzione in Europa

0
Condivisi
Pinterest Google+

Anche i gruppi Toyota e Bmw hanno deciso di sospendere la loro produzione europea per colpa del coronavirus. Il costruttore tedesco sembrava inizialmente intenzionato a fare ricorso al part time, ma poi è arrivata la decisine definitiva. Il Ceo Oliver Zipse ha ufficializzato la chiusura fino al 19 aprile non sono delle fabbriche nel Vecchio Continente, ma anche di quella sudafricana di Rosslyn. La data coincide con la prevista riapertura delle scuole in Germania.

Ai dipendenti di Bmw andrà il 93% del salario

A quanto pare gli occupati percepiranno il 93% del loro stipendio. Bmw, che controlla anche Mini e Rolls-Royce, ha già pronosticato un’ulteriore flessione dei profitti per il 2020. Lo scorso esercizio la contrazione era stata importante, ma decisamente inferiore rispetto a quella contabilizzata da Daimler. La casa bavarese ha messo a bilancio 7,1 miliardi, contro i 9,6 del 2018. Dal quartier generale di Bruxelles, Toyota Motor Europe (TME) ha fatto sapere di aver attivato una sospensione progressiva della produzione di veicoli, motori e trasmissioni negli stabilimenti del Vecchio Continente. Il provvedimento scatta da oggi e vale “fino a nuovo avviso”. I siti già coinvolti si trovano a Onnaing (Francia), a Burnaston e Deeside (Regno Unito) ed a Walbrzych e Jelcz-Laskowice (Polonia).

L’ultimo sito di Toyota si ferma sabato in Turchia

Domani toccherà a quello di Kolin (Repubblica Ceca), condiviso con PSA, e il 21 chiuderà anche quello turco di Sakarya. Anche la filiale italiana ha deciso di sospendere “parte delle proprie attività per contrastare la diffusione dell’epidemia COVID-19 e proteggere la salute dei propri clienti, dipendenti e collaboratori”. Tutti i saloni di vendita delle concessionarie Toyota e Lexus sono chiusi, ma raggiungibili telefonicamente o con strumenti elettronici. Rimangono attivi 24 ore su 24 anche i servizi di assistenza stradale Toyota Eurocare (800.018120) e Lexus Euro Assistance 24 (800.046427). I numeri verdi dei due marchi sono 800.869682 e Lexus 800.053987, attivi dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 20 ed il sabato dalle 9 alle 13.

Articoli precedente

Fiat 500 Club Italia: "Andrà tutto bene", raduno virtuale per la Croce Rossa

Articolo successivo

Desert Raid, concept di fuorstrada elettrico della GFG Style dei Giugiaro