Home»News»Bmw iNext, l’elettrica bavarese da 750 km a guida altamente automatizzata

Bmw iNext, l’elettrica bavarese da 750 km a guida altamente automatizzata

1
Condivisi
Pinterest Google+

Bmw iNext, l’elettrica bavarese da 750 km a guida altamente automatizzata

Della Bmw iNext sono state finalmente rivelate le forme. Il terzo modello della gamma “i” della casa bavarese sarà una coupé a quattro porte le cui dimensioni dovrebbero richiamare quelle della Serie 5. Sarà una vera auto del futuro malgrado sia destinata ad andare in produzione già nel 2021 nello stabilimento tedesco di Dingolfing.

Bmw iNext con batteria da 110 kWh

La Bmw iNext sarà elettrica ed a guida “altamente automatizzata”, assicurano a Monaco di Baviera. È accreditata di un’autonomia fino a 750 chilometri e sarà totalmente connessa. La percorrenza del modello “base” è stata annunciata comunque di 550 chilometri. Le tecnologie sviluppate per questo modello verranno poi progressivamente estese al resto della gamma. La capacità del pacco batteria dovrebbe arrivare a 110 kWh.

Celle da 11 centimetri ma più numerose

Le singole celle sono differenti rispetto a quelle dei rivali: misurano 11 centimetri di altezza e sono più basse, ma l’accumulatore ne conterrà un numero superiore. Bmw ha confermato l’obiettivo di vendita delle 100.000 auto elettrificate l’anno, tra modelli a batteria e ibridi plug-in. Già nel 2018 dovrebbero essere 140.000: nei primi quattro mesi ne sono state consegnate quasi 37.000. La prima Mini completamente elettrica è destinata ad approdare sul mercato nel 2019. La casa bavarese ha anche pianificato una Bmw X3 a zero emissioni per il 2020. Le gamme delle Serie 3, 5 e 7 verranno arricchite con una variante full electric.

Articoli precedente

Ford: oltre alle automobili adesso fabbrica anche le condizioni meteo

Articolo successivo

Aumenti a ripetizione, agli automobilisti non restano che le pompe bianche