Home»News»BMW / La nuova Serie 7, nuovo sei cilindri diesel TwinPower Turbo

BMW / La nuova Serie 7, nuovo sei cilindri diesel TwinPower Turbo

0
Condivisi
Pinterest Google+

MONACO – Dopo il successo del lancio sul mercato, la nuova BMW Serie 7 sta ulteriormente ampliando la sua gamma di modelli, una tra le più innovative nel segmento delle berline di lusso. Nuove motorizzazioni e nuovi equipaggiamenti sottolineano sia il piacere di guidare sia l’eccezionale efficienza della berlina di lusso al top della gamma BMW. Ad esempio, la BMW 740d, che sarà introdotta in autunno, presenterà per la prima volta un nuovo propulsore diesel sei cilindri in linea con tecnologia BMW TwinPower Turbo con una potenza massima di 225 kW/306 CV. Il secondo modello diesel della gamma, la BMW 730d, esalta ulteriormente l’economicità d’esercizio ed il contenimento delle emissioni della berlina di lusso BMW grazie ad una ulteriore riduzione sia dei consumi sia delle emissioni di CO2, oltre che attraverso l’introduzione della tecnologia BMW BluePerformance disponibile come opzione. Con questa versione BMW offre ora un altro modello di serie che soddisfa già oggi i futuri standard sulle emissioni nocive Euro 6. Queste innovazioni sui modelli della Serie 7 assicurano una scelta davvero ampia nel prestigioso segmento delle berline di lusso. Considerando anche i modelli al top della gamma, cioè le nuove BMW 760i e 760Li con i loro propulsori dodici cilindri, la Serie 7 è ora disponibile in tre varianti a benzina e due diesel.  Anche la trazione integrale intelligente BMW xDrive sarà introdotta per la prima volta sulla Serie 7 Model Year 2010, mentre un’altra caratteristica che debutterà già il prossimo autunno riguarderà la disponibilità del Pacchetto M Sports per tutti i modelli della Serie 7.  Il nuovo modello diesel della Serie 7 è caratterizzato da un’ottima motricità unita alla straordinaria efficienza e fluidità di funzionamento. La BMW 740d presenta un nuovo propulsore sei cilindri realizzato interamente in alluminio e dotato della tecnologia BMW TwinPower Turbo con iniezione diretta common rail e iniettori piezo che funzionano ad una pressione massima di 2.000 bar. Il sistema di carico segue il principio Variable TwinTurbo ed è costituito da due turbocompressori di dimensioni diverse perfettamente abbinati che funzionano singolarmente o in abbinamento, a seconda delle richieste di potenza del guidatore. L’iniezione ad alta pressione assicura un dosaggio particolarmente preciso del carburante che ottimizza sia l’efficienza del motore sia le emissioni. Il nuovo propulsore eroga una potenza massima di 225 kW/306 CV ed una coppia massima di 600 Nm disponibile tra i 1.500 ed i 2.500 giri/min. Ciò conferisce alla BMW 740d un livello di prestazioni finora possibile soltanto con motori molto più grandi, abbinate ora alla straordinaria economicità d’esercizio tipica di un motore diesel BMW sei cilindri in linea. La BMW 740d accelera da 0 a 100 km/h in 6,3 secondi e raggiunge la velocità massima di 250 km/h limitata elettronicamente.  I consumi medi nel ciclo EU di 6,9 litri/100 km e le emissioni di CO2 pari a 181 grammi/km fanno registrare nuovi record in termini di efficienza per questa classe di prestazioni.

Articoli precedente

RENAULT / Con Arval rafforzato l'impegno favore della mobilità a zero emissioni

Articolo successivo

CITROËN / Nuova C3, a bordo del Visiodrive