Home»News»BMW/ La nuovissima R 1200 R

BMW/ La nuovissima R 1200 R

0
Condivisi
Pinterest Google+

SAN DONATO MILANESE (MI) – Con la nuova R 1200 R, BMW Motorrad prosegue la lunga tradizione nella costruzione di Roadster presentando un successore per l’affermata R 1150 R. Circa 60.000 unità vendute dal 2001 fra R 1150 R ed R 850 R testimoniano l’interesse per un design classicheggiante dalle connotazioni sia personali che eleganti e senza tempo. Le particolari qualità da allrounder della Roadster hanno contribuito sicuramente a questo successo, per cui esse spiccheranno ancor di più nella R 1200 R. La nuova Roadster, coerentemente con i nuovi prodotti e la strategia BMW Motorrad, ha una linea aggressiva e dinamica esaltata dalla linee tese e filanti. Il risultato è una maggiore agilità che non va però a scapito delle qualità «touring» del mezzo. Il maggiore temperamento deriva dal motore da 1.200 cmc, che grazie ai suoi 109 CV supera la potenza del suo predecessore quasi del 28%. Il motore Boxer corrisponde alla versione evoluta, che ha festeggiato il proprio debutto già sulla R 1200 RT. Ora, sulla nuova Roadster, il radiatore dell’olio è situato dietro alla guida della ruota. Anche la parte posteriore del telaio tubolare è stata dimensionata in maniera specifica per la Roadster, e contribuisce sia a rendere leggero l’aspetto della coda che a ridurne il peso effettivo. Senza i fluidi di esercizio, questo talento dell’allround pesa solamente 198 kg. Pronta alla marcia e con serbatoio pieno, il peso non supera i 223 chili, rimanendo notevolmente al di sotto delle concorrenti a quattro cilindri di questo segmento di mercato. Grazie alle più moderne tecnologie, la Roadster dona nuovi accenti al mercato e sottolinea ancora una volta la leadership della BMW in materia di sicurezza. Per la prima volta, su questo modello viene impiegata la nuova generazione dell’Integral ABS della BMW Motorrad, combinabile su richiesta con un sistema elettronico d’antislittamento. Una vasta gamma di optional e di equipaggiamenti specifici permette di completare in maniera personale la dotazione della R 1200 R.

Articoli precedente

MOBILITA'/ La pollution charge da gennaio a Milano

Articolo successivo

VOLKSWAGEN V.C./ Il migliore primo semestre della storia dell'Azienda